LA BORSA DELLA SPESA AMICA DELL’AMBIENTE

Giovedi 6 maggio 2010
alle ore 12,00
Napoli, Camera di Commercio di Napoli, Via S.Aspreno, 1

Le emergenze ambientali, con particolare riferimento al problema dello smaltimento dei rifiuti e dell’inquinamento territoriale che evidenziano quotidianamente la loro drammatica attualità, sollecitano un maggior impegno per la diffusione di comportamenti virtuosi per consumi sostenibili dal punto di vista climatico ed ambientale, capaci di ridurre gli impatti sull’ambiente e la dipendenza dal petrolio.

In tal senso, promotrice del mercato dei produttori agricoli con la vendita dei prodotti del territorio a km zero e a basso impatto ambientale e senza eccessive emissioni di CO2 perché non devono coprire lunghe distanze, Coldiretti, presenterà, con le motivazioni dell’iniziativa, la borsa della spesa in cotone riutilizzabile che, in occasione dell’appuntamento programmato per domenica 9 maggio prossimo in Villa comunale con la filiera breve dal campo alla tavola, offrirà in 1000 esemplari a tutti gli aderenti alla Fondazione Campagna amica che faranno acquisti impegnandosi a farne uso in sostituzione dei dannosi ed altamente inquinanti sacchetti di plastica.

Se ogni pasto percorre in media quasi 2 mila km prima di giungere sulle tavole con responsabilità della distribuzione commerciale dei prodotti alimentari per l’emissione su scala globale di gas a effetto serra, ogni anno nella sola Europa, vengono consumati circa 100 miliardi di sacchetti di plastica usa e getta la cui vita media si stima essere inferiore ai 20 minuti!

E gli italiani ne sono tra i più assidui utilizzatori, con un consumo annuo stimato in circa 24 miliardi di sacchetti, ovvero quasi 400 a testa ogni anno con gravissime conseguenze sulla natura.

L’iniziativa intende fornire un contributo per una decisiva inversione di tendenza partendo dai mercati degli agricoltori di Campagna Amica che si svolgono su iniziativa di Coldiretti in provincia di Napoli.

In considerazione che sono frequentati già da una media mensile di 15 mila consumatori l’avvio del circuito virtuoso dell’impiego della borsa riutilizzabile è volto a consentire il risparmio di almeno 600 mila buste di plastica all’anno.
Nicola Rivieccio

da: [nicola.rivieccio@coldiretti.it]


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.