La Caritas sabato 12 a Napoli nel cuore della missione, la forza di osare
La Caritas diocesana raccoglie l’invito del Cardinale Michele Giordano a “discernere, valorizzare e sviluppare le molteplici potenzialità missionarie già presenti”
e invita a “pensare e pregare… sulla nostra responsabilità missionaria oggi”
Anche attraverso la testimonianza di quanti sono stati accompagnati dalla Caritas nel recupero della propria vita
Sabato 12 novembre 2005 Ore 9:00 – Istituto PP. Gesuiti a Cappella Cangiani – Via S. Ignazio di Loyola Napoli
La Caritas è presente sul difficile territorio cittadino, come nelle diverse regioni del mondo, a Napoli, come in Sri Lanka, per testimoniare l’annuncio del Vangelo con l’esperienza quotidiana della carità, ma superando l’ottica dell’assistenzialismo. La Caritas diocesana di Napoli propone un momento di riflessione per le comunità parrocchiali (e non solo), in coincidenza con il tradizionale incontro di Avvento-Natale.
Le diverse realtà della Caritas: la Rete per i senza fissa dimora (il centro di accoglienza diurna Binario della solidarietà, la casa famiglia Giovanna Antida, il mensile della strada Scarp de’ tenis, scritto e venduto da persone a rischio di esclusione sociale), la casa famiglia Riario Sforza, l’Ufficio immigrati… saranno raccontate dalle persone che vi hanno trovato accoglienza e che sono state accompagnate nel cammino per il recupero della propria vita.
Inoltre Mons. Vincenzo Mango, il direttore della Caritas diocesana, illustrerà quanto si sta facendo per gli abitanti dello Sri Lanka, dove si è recato ad ottobre scorso con la delegazione di Caritas Italiana.
Ufficio Stampa: Claudia Torre, 081. 55 74 265 – 268 – 349.5203288 – caritasnapoli@caritas.na.it

Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.