JAZZ IN LAURINO(SA)
Cilento Informa. Laurino (Sa), di nuovo capitale del jazz. Concerti anche a Piaggine e altri comuni da definire.
Per il quinto anno consecutivo l’arrivo della primavera segna l’inizio del fervore che si accende a Laurino in occasione dei preparativi di JazzinLaurino, l’evento musicale dedicato al jazz che nel mese di agosto porta nel paese del Cilento artisti internazionali. Quest’anno la rosa dei nomi che si esibiranno nei luoghi suggestivi di Laurino e dei comuni limitrofi è ancora più ricca degli anni precedenti, perché maggiore è il numero di musicisti che hanno scelto di essere presenti all’evento. L’abbinamento tra la didattica musicale e i concerti resta la formula vincente e si conferma la grande intuizione dell’evento promosso dall’associazione Liberi Suoni.
Ogni anno, infatti, da tutta Italia (per l’edizione 2006 erano presenti anche allievi dall’Austria e Olanda) decine di appassionati di musica in generale e di jazz in particolare decidono di trascorrere i primi giorni di agosto nella piccola capitale cilentana del jazz, per vivere la magia che si crea nel piccolo e suggestivo paese. I seminaristi potranno, come gli anni precedenti, partecipare ai seminari di chitarra, batteria, basso, sassofono, pianoforte, voce, e, per il terzo anno, danza.
In cattedra saliranno grandi nomi internazionali: Roberto Gatto (batteria, percussioni), Danilo Rea (piano), Maria Pia De Vito (voce), Marco Tindiglia (chitarra), ma c’è attesa anche per la presenza di Dennis Irwin (contrabasso), George Garzone o Matt Renzi (sax). Yamandù, considerato il miglior chitarrista brasiliano, giovanissimo talento vestirà i panni del docente, per svestirli la sera, in occasione di un attesissimo concerto. Ci saranno anche Danilo Rea, Roberto Gatto, Maria Pia de Vito, Marco Tindiglia e il Jerry Popolo quartet, e, quasi sicuramente, Tuck&Patti, che, oltre al concerto, terranno un seminario di 2 ore.
Oltre alle due tappe certe di Laurino e Piaggine (che a dicembre ha ospitato l’evento musicale “Crocevia di Note”, che ha fatto da apripista a JazzinLaurino), quest’anno potrebbero esserci due appuntamenti a Castel S. Lorenzo e a Villa Littorio.
“Siamo molto soddisfatti per il lavoro e i risultati ottenuti in questi quattro anni – afferma Angelo Maffia, presidente dell’associazione Liberi Suoni – La quinta edizione però dovrebbe essere quella della svolta, a cominciare dalla scelta dei Docenti, che sono i migliori sulla scena Nazionale e forse Internazionale (Gatto, Rea, De Vito); in questo senso, possiamo dire di avere l’esclusiva, infatti sono Musicisti che quasi mai fanno seminari, sia per impegni discografici, sia per scelta. Ebbene, hanno deciso di insegnare a Laurino, per l’atmosfera e l’entusiasmo che siamo riusciti a creare in questi anni intorno a questa manifestazione. Per quanto riguarda i concerti abbiamo Jerry Popolo Quartet e gli insegnanti stessi che si esibiranno per il piacere degli allievi e per tutti quelli che amano la buona musica . Per concludere avremo due Stelle della musica mondiale: Yamandù di San Paulo (il più grande talento della chitarra brasiliana) e probabilmente Tuck & Patty di San Françisco, un duo straordinario che veramente non ha bisogno di presentazione”.
Annavelia Salerno

Da: CILENTO INFORMA – Quindicinale di informazione sul Cilento – Supplemento di Voci dal Cilento – CilentoInforma – Quindicinale di informazione, supplemento di Voci dal Cilento
Testata iscritta nel registro della Stampa – Periodica del Tribunale di Salerno al n. 41/06
7 aprile 2007 – Direttore responsabile Annavelia Salerno, annaveliasalerno@alice.it
Editore Italo Salerno, Caporedattore Luca Gargiulo – Redazione: Via Isca, 84049 – Castel San Lorenzo (SA – ITALY)) Per contatti: vocidalcilento@alice.it 339. 1107387


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.