Azienda di Cura, Soggiorno e Turismo di Castellammare di Stabia
Castellammare? Può diventare lo Scenario ideale di un grande romanzo del mare

Se ne è discusso il 30 giugno ad un convegno al quale hanno partecipato tra gli altri lo scrittore Marcello d’Orta e l’Assessore Provinciale allo Sport e alle Politiche Giovanili Maria Falbo

Castellammare di Stabia 1 luglio 2006. “Il mare è stato ed è una grande fonte di ispirazione per grandi scrittori come Conrad che vi hanno ambientato alcune delle più belle opere della letterature di tutti i tempi. Castellammare potrebbe essere uno splendido scenario per fare da cornice ad un romanzo dei grandi scrittori dei nostri tempi.” Di questo si è parlato nel convegno “Sport e letteratura del mare”, organizzato dall’Azienda di Cura, Soggiorno e Turismo di Castellammare di Stabia guidata da Annamaria Boniello nell’ambito della manifestazione Stabiavela, la settimana velica iniziata a Castellammare il 26 giugno e che si concluderà domani 2 luglio, unica tappa campana della più popolare regata della vela italiana organizzata da Cino Ricci.

All’ incontro, svoltosi nella sala congressi del Palazzetto del Mare nella villa Comunale, hanno partecipato lo scrittore Marcello d’Orta, autore del bestseller “Io speriamo che me la cavo”, che ha tracciato un excursus su mare e letteratura, il giornalista de Il Mattino e grande conoscitore del mondo della vela Teo Mascia ed il giornalista Rai e consigliere nazionale dell’Unione Stampa Sportiva Italiana Gianfranco Coppola. Ha concluso i lavori l’Assessore Provinciale allo Sport e alle Politiche Giovanili Maria Falbo.

“Come Azienda – dichiara Annamaria Boniello- organizzaremo a Stabia, città di mare che si affaccia sempre più ai grandi sport come sta avvenendo in questi giorni con la vela, una serie di incontri con i grandi autori del mare. Ed è stata, infatti, proprio la voglia di raccontare il mare come ricchissimo “campo di pesca” di storie davvero affascinanti a spingerci a promuovere l’incontro per riaffermare che Stabia, nella quale la cantieristica ed il rapporto col mare e le sue risorse rappresentano un’antica e gloriosa tradizione, è la sede ideale per iniziative del genere.”

Azienda di Cura, Soggiorno e Turismo di Castellammare di Stabia
Ufficio stampa: Roberto Race 3339064533 3470885233
Segreteria informazioni: 0818711334 direzione@stabiatourism.it


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.