15 novembre 2004 – Casapesenna(Na) mette in concorso un parco urbano al posto dei vecchi binari
Agenews. Da Casapesenna è partita la terza fase dell’iter burocratico che porterà alla realizzazione di un parco urbano nel piazzale della stazione di Albanova, attualmente sede di un fascio di binari dismessi. Dopo una prima consultazione delle associazioni e delle scuole, si darà il via ad un concorso di idee per mettere a punto una sorta di progettazione preliminare da proporre alla Regione. Le idee che verranno presentate saranno esaminate da una commissione istituita appositamente di tecnici esperti, cittadini comuni e membri attivi del mondo delle associazioni. Si tratta di una grande opera di recupero ambientale, promossa dal comune di Casapesenna, e interesserà un’area di circa 40000 metri quadrati, ottenuta in gestione dalla Ferrovia dello Stato con un comodato gratuito decennale. Il sindaco di Casapesenna Fortunato Zagara spiega così la cosa:”Siamo tutti impegnati nella lotta per il risanamento del territorio. Vista la carenza di strutture ed aree ricreative pubbliche, abbiamo pensato di bonificare per tale scopo una zona attualmente degradata e così prendere due piccioni con una sola fava. Accanto a noi ci sono anche i consensi delle scuole e dei volontari delle associazioni. Lavoriamo per la comunità e per questo cerchiamo di coinvolgerli direttamente in tutto ciò che è possibile”. Il parco sarà munito anche di un ostello per la gioventù, stanze per la legalità ed ambiente, sale per gli stranieri. Un’interessante struttura che potrà almeno in parte colmare l’annosa assenza di servizi ricreativi e di punti di ritrovo e di incontro. L’importante è vederla realizzata, sarebbe già una cosa importante di per sé.
COMUNICATI STAMPA DELLA REGIONE CAMPANIA DEL 15 NOVEMBRE 2004
PUBBLICAZIONE DEI RISULTATI DEI RATING ASSEGNATI DALLE AGENZIE STANDARD & POOR’S E MOODY’S.
Completato il processo di riavvio della macchina amministrativa sia con l’approvazione dei bilanci regionali che con il risanamento dei conti, nel corso del 2004 la Giunta ha conferito mandato alle agenzie Standard & Poor’s e Moody’s per il rilascio di un giudizio sul merito di credito (rating) della Regione. A seguito di attente ed approfondite verifiche, le agenzie di rating hanno entrambe valutato che il merito di credito della Regione Campania è a livello c.d. “Investment Grade”, ovvero adeguato per un investimento non speculativo. In particolare, la Regione Campania ha ottenuto le seguenti valutazioni: Standard & Poor’s A- Moody’s A3
Rating di fascia A definiscono una “buona” sicurezza finanziaria ed un’altrettanto “alta” capacità di far fronte alle proprie obbligazioni finanziarie. Sottoponendosi al giudizio delle agenzie di rating, la Regione non ha inteso solo ottenere una certificazione indipendente del proprio merito di credito attuale, ma di vincolare anche le proprie scelte gestionali future a politiche equilibrate ed improntate al mantenimento dei livelli di rating acquisiti ed anzi a tentare di migliorarli.L’aver ottenuto ben due riconoscimenti di tale prestigio consente ora alla Regione di poter eventualmente accedere con successo al mercato internazionale dei capitali, anche attraverso emissioni di obbligazioni (BOR), con l’obiettivo di poter attingere a finanziamenti a condizioni più competitive di quelle sinora spuntate.Il Presidente della Giunta Regionale, Antonio Bassolino, ha dichiarato “La richiesta da noi avanzata alle due agenzie indipendenti di rating internazionalmente più accreditate, di valutare il merito creditizio della Regione Campania, si è conclusa in tempi rapidi e con esito positivo.Unica tra le regioni meridionali, la Campania consegue due valutazioni indipendenti che la collocano nella fascia A: una valutazione, un giudizio di fiducia che ci consente un accesso al mercato dei capitali alle migliori condizioni. Si apre ora la possibilità concreta di definire una strategia di reperimento delle risorse che utilizzi al meglio la leva finanziaria a sostegno dell’ impegnativo programma di investimenti che dà corpo alle nostre politiche di sviluppo.Questo dato è tanto più importante se si ricorda la situazione a dir poco problematica e opaca nella quale versavano le finanze regionali solo pochi anni fa. Non c’ è alcun trionfalismo nella valutazione di ciò che si è fatto; siamo anzi consapevoli che aver centrato questo obiettivo importante, più che un approdo rappresenta un punto di partenza che ci impegna ancor di più ad un percorso rigoroso e determinato.L’ accompagnamento finanziario all’ azione di governo di questa Regione deve rappresentare un aspetto essenziale – oggi realisticamente alla nostra portata – che consenta di realizzare – con lo strumento di una adeguata politica di bilancio – una programmazione dello sviluppo, moderna ed all’ altezza delle impegnative sfide che ci attendono.” L’Assessore al Bilancio e al Demanio, prof. Luigi Anzalone, ha, a sua volta, dichiarato:«L’ottenimento, da parte della Regione Campania, di due rating compresi nella prima fascia – caso pressoché unico nel panorama delle Regioni meridionali – rappresenta un risultato di indubbio valore e significato. Esso si pone innanzitutto come riconoscimento dell’opera positiva svolta dal Governo regionale presieduto dall’on.le Antonio Bassolino e, con esso, dal Consiglio Regionale. Si tratta di un’opera che, nel promuovere lo sviluppo socio-economico della Campania, ha caratterizzato la Regione come un’istituzione democratica a servizio dei cittadini e sempre più in grado di essere all’altezza della sfida della mondialità dei mercati. Quest’opera si è accompagnata al riordino dell’organizzazione del bilancio regionale, fondandolo su certezze contabili e finanziarie. Basti far riferimento, per intenderci, alla redazione e all’approvazione dei conti consuntivi, di cui si è realizzato l’allinenamento con il bilancio preventivo, nonostante che, ancora nel 2001, erano fermi al 1996.Quel che, però, forse più conta è che i due rating consentiranno alla Regione di operare con autorevolezza e prestigio nel vasto, complesso e interessante scenario dei mercati finanziari europei e internazionali. La qualcosa – unitamente alla realizzazione di un’ulteriore, organica crescita della nostra società – potrà essere il punto di partenza per raggiungere una valutazione del merito di credito della Regione sempre più forte ed elevato.»
SOTTOSCRITTO PROTOCOLLO PER LA PROMOZIONE E LA DIFFUSIONE DELLA CULTURA DI IMPRESA AL FEMMINILE.
Questa mattina, gli assessori regionali alle Pari Opportunità, Maria Fortuna Incostante, e alle Attività Produttive, Gianfranco Alois, hanno siglato un protocollo d’intesa per avviare in Campania la rete integrata degli sportelli volta a favorire la promozione, la diffusione e la crescita della cultura d’impresa al femminile attraverso azioni di orientamento, informazione e assistenza tecnica alle imprenditrici e aspiranti tali.Alla firma del protocollo hanno presenziato 19 associazioni di categoria. Il Protocollo ha validità di otto mesi dalla data di sottoscrizione e potrà essere rinnovato alla scadenza. Con tale provvedimento,la Regione si è impegnata ad erogare settemila euro per ogni sportello e il finanziamento sarà utilizzato prioritariamente per l’acquisto o l’ammodernamento di beni strumentali (computer, software, fax, modem, fotocopiatrice)...
L’ASSESSORE REGIONALE TERESA ARMATO SULLA SCOMPARSA DI MARIO SCARPETTA.
«Con Mario Scarpetta – sottolinea l’assessore Teresa Armato – se ne va un artista straordinario che ha dato enorme lustro alla tradizione teatrale partenopea, portando avanti con passione, gioia e grande talento l’impegnativa eredità di una tra le più illustri famiglie dell’intera storia del teatro di Napoli. Sono profondamente addolorata per questa prematura scomparsa. Senza Mario Scarpetta il teatro e lo spettacolo di Napoli e della Campania perdono uno tra i più significativi protagonisti di questi anni. Il mio pensiero commosso va alla famiglia e agli amici più cari, in un momento tanto triste per il teatro della nostra città e della nostra regione».
L’ASSESSORA BUFFARDI: “LA RIFORMA MORATTI E I TAGLI ALLA FINANZIARIA SONO IN CONTRASTO CON UNA SCUOLA PUBBLICA DI QUALITÀ”
L’Assessora regionale all’Istruzione, Adriana Buffardi, ha inviato alle organizzazioni sindacali scolastiche della Campania il seguente telegramma di solidarietà alle organizzazioni sindacali.
“Esprimo solidarietà ai lavoratori e lavoratrici della scuola in lotta per delle giuste rivendicazioni in ordine al rinnovo dei contratti di lavoro e contro la Riforma Moratti e i tagli della Finanziaria. Le politiche scolastiche del Governo sono in evidente contrasto con una scuola pubblica di qualità. E l’indignazione del mondo della scuola testimoniata dall’ampia mobilitazione è la risposta a questa situazione di particolare gravità. La protesta è tanto più efficace quanto più forte è la consapevolezza in ognuno dei lavoratori di dare sostegno a proposte alternative alla politica scolastica del governo. Le rivendicazioni e gli obiettivi a cui punta lo sciopero di oggi sono in linea con la politica dell’assessorato e della Giunta regionale. A tal proposito ritengo utile avere un incontro con le organizzazioni sindacali al fine di dare ulteriore forza e sostegno ad una proposta che metta in discussione non solo la politica scolastica ma anche finanziaria e istituzionale del Governo.”
CORDOGLIO DEL PRESIDENTE BASSOLINO PER LA SCOMPARSA DOI MARIO SCARPETTA.
Il presidente Antonio Bassolino ha fatto pervenire ai familiari di Mario Scarpetta il seguente messaggio di cordoglio:
“La scomparsa prematura di un grande artista come Mario Scarpetta è un momento particolarmente doloroso, per chi, come me, ne ha sempre apprezzato il talento, la passione e il quotidiano impegno con i quali ha arricchito di elementi nuovi una tradizione teatrale gloriosa come quella napoletana. Scarpetta ha saputo rifarsi con garbo e intelligenza alla grande “lezione” di una tra le più importanti famiglie della storia teatrale partenopea ma, al tempo stesso, ha saputo rinnovare ogni volta questa stessa tradizione artistica in modo originale e autonomo. Vi sono vicino, con la triste consapevolezza che Napoli e la Campania hanno perso, con Scarpetta, un artista di straordinario valore.”
Pubblicato il BURC n. 54 del 15 Novembre 2004.
Il B.U.R.C.(Bollettino Ufficiale della Regione Campania) del 15 Novembre 2004, contiene Delibere, Ordinanze del Presidente/ Commissario Bassolino, Graduatorie della Regione Campania, Decreti, Provvedimenti amministrativi, Avvisi di gare, Concorsi di altri Enti Locali territoriali, Province, Aziende Sanitarie, ecc..
Si segnalano,in particolare:
Concorsi
AZIENDA SANITARIA LOCALE AV/1 – Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di posti vacanti di varie qualifiche.
AZIENDA SANITARIA LOCALE CASERTA 1 – Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 1 (uno) posto di Dirigente Medico disciplina chirurgia generale.
AZIENDA SANITARIA LOCALE “NAPOLI 2” – Avviso di selezione pubblica, per titoli e prova teorico – pratica per la copertura di n. 28 posti di Coadiutore Amministrativo addetto al P.C., riservato ai disabili (L. 68/99).
AZIENDA SANITARIA LOCALE NA 3 – Avviso pubblico, per soli titoli, per la copertura, mediante incarico della durata di mesi otto, dei seguenti posti: Ruolo Sanitario – Profilo Professionale: Medici 3 posti di Dirigente Medico di Ortopedia e Traumatologia.
AZIENDA SANITARIA LOCALE NA 5 – Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di N. 10 posti di Farmacista Dirigente Disciplina Farmaceutica Territoriale.
Gestione del Territorio
Deliberazione N. 1882 del 15 ottobre 2004 – L.R. 26/2002. Redazione di programmi integrati di riqualificazione edilizia, urbanistica ed ambientale e piano del colore per l’edilizia storica. Determinazioni.
Deliberazione N. 1883 del 15 ottobre 2004 – Concorso finanziario della Regione nelle rate di ammortamento dei mutui da contrarre dai Comuni per la realizzazione degli interventi di recupero e restauro di edifici di proprietà pubblica soggetti a tutela ai sensi del D.L.vo n. 42/04 – (con allegato).
Deliberazione N. 1914 del 22 ottobre 2004 -Mitigazione rischio Vesuvio – Incentivi – 2 intervento (con allegati).Approva i criteri che le 18 Amministrazioni Comunali facente parte della “zona rossa”, a massimo rischio vulcanico, dovranno seguire per la redazione dei bandi riguardante il proprio ambito territoriale
Ecologia tutela dell’ambiente
Deliberazione N. 1903 del 22 ottobre 2004 – Approvazione Disciplinare degli aiuti alle piccole imprese concessi in applicazione della Misura 1.10 del Por Campania 2000-2006 – Aiuti esentati dalla notificazione in conformità del Reg. CE n. 70/01. (con allagati).
Istruzione, Educazione – Formazione Professionale DECRETO DIRIGENZIALE N. 152 del 27 ottobre 2004
SETTORE ORIENTAMENTO PROFESSIONALE RICERCA SPERIMENTAZIONE CONSULENZA NELLA F.P.- Progetto In.La. – D.G.R. 2190 del 08/07/03 – Decreto dirigenziale n. 408 del 17/02/04 di approvazione dell’avviso di evidenza pubblica: proroga presentazione progetti.Proroga al 15 Dicembre 2004 la scadenza del bando
IL PRESIDENTE BASSOLINO TELEFONA AL SOTTOSEGRETARIO ALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI, ON. LE GIANNI LETTA, PER LA VICENDA IXIFIN.
Il Presidente della Regione Campania, Antonio Bassolino, ha chiamato oggi al telefono Gianni Letta, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, per sottoporre l’importanza al Governo della vertenza della Ixifin di Marcianise, che conta 950 lavoratori nel settore delle telecomunicazioni.
Nel corso della telefonata il Presidente Bassolino ha espresso al Sottosegretario la necessità che il Governo intervenga in tempi brevi nella vicenda per salvaguardare le tante unità lavorative coinvolte e assicurare il consolidamento del comparto.
A tal proposito Bassolino ha sollecitato il Governo a mettere in campo iniziative mirate alla risoluzione della vicenda Ixifin, che rappresenta una realtà importante dell’ economia locale e nazionale. Il Presidente ha sottolineato l’opportunità di definire rapidamente un efficace piano industriale per il futuro della società, verificando la possibilità di coinvolgere Sviluppo Italia nella iniziativa.
Dal canto suo il sottosegretario Letta ha informato il presidente Bassolino che la vertenza è già all’attenzione del Governo e che, a tal proposito, nelle prossime ore sarà contattata la presidenza di Sviluppo Italia.
Anche l’assessore alle Attività Produttive, Gianfranco Alois, nel corso di un incontro avuto questa mattina con i lavoratori e le organizzazioni sindacali ha confermato l’attenzione e l’impegno della Regione nella risoluzione della vertenza e per giungere ad una sua positiva conclusione.
FOGLIETTA: “SCOMPARE UN AMICO DI NAPOLI E DELLA CAMPANIA”.
“La prego di accettare– è scritto in un messaggio inviato dal presidente Bassolino ai familiari di Thomas Foglietta, ex-ambasciatore degli Stati Uniti in Italia, scomparso ieri – le mie più sentite condoglianze anche a nome del governo e dei cittadini della Regione Campania.
Ho avuto l’onore di incontrare Thomas Foglietta ripetutamente e di stabilire con lui legami personali di sincera e profonda stima ed amicizia. Foglietta ha sempre rivendicato con orgoglio le sue origini italiane e, come tanti italo-americani di origine meridionale, ha avuto un forte legame con Napoli e con la Campania, dove è ritornato spesso anche dopo la conclusione del suo incarico di Ambasciatore. Noi lo abbiamo sempre considerato un grande amico, oltre che del nostro Paese, di Napoli e della Campania e lui, dal canto suo, si è sempre comportato da amico nostro e della nostra terra non facendo mai mancare – quando si presentava l’opportunità – del suo autorevole e prezioso consiglio e sostegno. Ci lascia un grande vuoto e ci sarà sempre presente il ricordo di un impegno costante a favore del dialogo e della convivenza tra i popoli.”
DA DOMANI IL VIA AL VOTO PER L’ ELEZIONE DELLA RAPPRESENTANZA SINDACALE UNITARIA DEI LAVORATORI DELLA GIUNTA REGIONALE.
Si terranno, a partire da domani 16 novembre 2006, le votazioni per eleggere la Rappresentanza Sindacale Unitaria dei lavoratori della Giunta Regionale della Campania.Si voterà anche nei giorni di successivi del 17 e 18 novembre
Lo scrutinio delle schede sarà effettuato il giorno 19 novembre 2004. Alle votazioni prenderà parte il personale regionale escluso quello dirigenziale.
“Il voto per l’elezione dei rappresentanti aziendali delle organizzazioni sindacali – ha affermato l’assessore alle Risorse Umane, Maria Fortuna Incostante – è un momento importante di confronto e di partecipazione democratica alla vita della Pubblica Amministrazione. Auspico una larga affluenza di lavoratrici e lavoratori dell’Ente affinché si affermi e cresca la consapevolezza del ruolo che hanno le organizzazioni sindacali per l’affermazione e la difesa dei diritti dei lavoratori.”
IL PRESIDENTE ANTONIO BASSOLINO HA INVIATO A MAURIZIO VALENZI PER IL SUO 95^ COMPLEANNO IL SEGUENTE MESSAGGIO
“Caro Maurizio io ti considero il fratello maggiore di tutti quanti noi abbiamo governato nell’ultimo decennio e governeremo Napoli nei prossimi anni. Sei stato l’iniziatore di una stagione nuova e di grande speranza mai dimenticata. Sei stato e sei anche un artista colto e raffinato. In te ho sempre visto una figura esemplare dell’impegno politico e culturale. I tuoi novantacinque anni, che festeggio con un grande e affettuoso augurio di buon compleanno, ci dicono che la razza dei veri combattenti ha sempre tanta voglia di esserci e tanta energia da mettere in campo, combattenti a cui tutti quanti noi dobbiamo un grande rispetto ed un rinnovato ascolto.
Auguri ancora, Antonio Bassolino”


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.