San Lorenzo Maggiore 12-13 agosto 2005
A San Lorenzo Maggiore è tutto pronto per la X edizione della ‘Sagra dell’Olio di oliva’ rinomata manifestazione volta ad esaltare l’extravergine laurentino fregiato l’anno scorso con il marchio Dop (Denominazione di Origine Protetta)
Nel corso della manifestazione verranno allestiti diversi stand gastronomici
Molto ricco anche il cartellone collaterale con convegni, mostre, spettacoli musicali folklorisitici ed uno speciale annullo filatelico
Tra stand gastronomici, convegni, mostre e musica folcloristica a San Lorenzo Maggiore (BN) è tutto pronto per dare il via alla X edizione della ‘Sagra dell’Olio di Oliva’.
La rinomata kermesse dedicata al pregiato “oro verde” delle colline laurentine è in programma il 12 e 13 agosto ed è organizzata dalla locale amministrazione comunale con il contributo di Provincia di Benevento, Regione Campania, Comunità Montana del Titerno e Anfo (Associazione Nazionale dei frantoiani).
Una decima edizione che punterà ad esaltare ed a promuovere sinergicamente l’extravergine di San Lorenzo Maggiore – una bontà fregiata anche dal marchio Dop (Denominazione di Origine Protetta) ‘Sannio Caudino -Telesino’ pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale nel luglio dell’anno scorso – mettendo in risalto soprattutto le caratteristiche delle cultivar tipiche del territorio laurentino: ortolana, ortice e racioppella.
Molto ricco il programma della due-giorni dedicata all’olio d’oliva che si avvarrà anche di una serie di eventi collaterali quali spettacoli musicali, mostre, convegni ed un annullo filatelico.
Il via ufficiale alla sagra ci sarà venerdì 12 agosto con il convegno, in programma in Piazza Roma, su “La nuova OCM e la tracciabilità nella filiera dell’olio di oliva”. Dopo i saluti di Angelo Fasulo (sindaco di San Lorenzo Maggiore) a relazionare saranno: Angelo Milo (direttore provinciale Coldiretti Benevento); Aurelio Grasso (direttore provinciale C.I.A. Benevento); Carmine Borreca (presidente nazionale A.N.F.O.); Antonio Campese (presidente provinciale Confartigianato), Emilio Borrelli (assessore Agricoltura Provincia di Napoli); Carmine Nardone (presidente Provincia di Benevento). A seguire, dopo la consegna dei diplomi del corso di assaggio dell’olio di oliva realizzato dall’A.N.F.O.. è prevista l’apertura degli stand gastronomici con degustazione di prodotti tipici locali. Contestualmente ci saranno due spettacoli musicali: in Piazza Roma si esibirà il complesso folkloristico “La Takkarata”; in Piazza Largo di Corte invece si esibiranno “I Multietnica”. Appuntamento ricco anche per la giornata di sabato 13: alle ore 19:30 in Piazza Largo di Corte convengo sul tema “L’olio di oliva nel miglioramento della qualità della vita”. Dopo i saluti del sindaco Angelo Fasulo, relazioneranno: Claudio Santoro (primario Cardiologia Ospedale Cerreto Sannita); Salvatore Della Camera (primario Chirurgia Ospedale Cerreto Sannita); Giovanni Ianniello (dir. resp. Oncologia Ospedale Cerreto Sannita); Mario Scarinzi (direttore ASL BN1); Gabriella Cundari (assessore reg.le Urbanistica Regione Campania). Successivamente è prevista la I edizione della “Palma d’Argento di San Lorenzo Martire”. Quindi apertura degli stand gastronomici è spettacoli musicali: in Piazza Roma “I Cimarosa” ed esibizione del noto cabarettista “Lino Barbieri”; in Piazza Largo di Corte musica folkloristica napoletana con i “Sciuri e’ Papagne’”. Per ulteriori informazioni si può contattare il sito internet www.sanlorenzomaggiore.net.
San Lorenzo Maggiore, 9 agosto 2005


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.