Friends of the Certosa di Capri
Amici della Certosa di Capri
International Arts Festival 2010

Certosa di San Giacomo
29 Agosto – 4 Settembre 2010

Gran finale con Gorkij e Lenin per la chiusura dell’International Arts Festival di Capri

3 Settembre 2010. Cala il sipario sulla IV edizione dell’International Arts Festival organizzato dall’Associazione Internazionale Amici della Certosa di Capri presieduta da Fawn Wilson White. Il festival ha portato all’attenzione dei media e del mondo della cultura internazionale della Certosa di San Giacomo. Nel trecentesco monumento in una settimana si sono alternate performance artistiche di altissimo livello che hanno spaziato dal teatro, alla musica, classica, jazz e contemporanea, fino alla documentaristica. Finale d’eccezione domani sabato 4 Settembre nel Chiostro Grande con l’attesissima prima mondiale del docu-film di Raffaele Brunetti e Piergiorgio Curzi “L’altra Rivoluzione. Gorkij e Lenin a Capri”

Un’eccezionale documento, ricco di testimonianze d’epoca, raccolte con un minuzioso lavoro di ricerca negli archivi segreti di tutto il mondo, che illustra gli anni dell’inizio del ‘900 quando i protagonisti della Rivoluzione russa, trascorrevano il loro esilio sull’isola. Personaggi del calibro di Lenin, Gorkij, Bogdanov, intellettuali rivoluzionari che negli anni successivi avrebbero forgiato il destino della loro nazione. E gli esuli russi, nel 1909 fondarono a Capri la prima Università rivoluzionaria della storia, la cosiddetta “Scuola di Capri”. Ed il documentario degli autori Brunetti e Curzi, tratteggia proprio quel delicato periodo, quando i maggiori intellettuali e rivoluzionari, in primis Gorkij, giunsero sull’isola, che diventò una vera e propria fabbrica di idee, ma anche di contrasti fra le varie correnti di pensiero. Un fermento che poi avrebbe cambiato radicalmente il futuro della Russia e anche del mondo intero. Grande attesa per l’evento a cui presenzierà Vittorio Strada, lo storico che tanto ha scritto sulla Scuola Bolscevica di Capri che riporta la Certosa ad essere quel monumento importante verso il quale si sono rivolte le attenzioni dell’Associazione Amici della Certosa, che addirittura è riuscita a fare istituire all’Alenia un fondo destinato al restauro dei dipinti di Diefenbach, ed il Comitato Americano e Britannico ad occuparsi, mediante un cospicuo finanziamento, ad occuparsi del ripristino del sistema d’irrigazione del parco e per l’intera Certosa.
Le immagini di Gorkij e Lenin chiudono quindi la IV edizione e l’appuntamento per la V è già fissato per l’ultima settimana di Agosto 2011.

————————————
Capri, isola della diplomazia internazionale, Ambasciatori e Consoli ospiti d’onore degli Amici della Certosa di Capri organizzatori dell’International Arts Festival.

Visita ufficiale a Capri dell’Ambasciatore di Germania Michael H. Gerdts accompagnato dal Console Generale a Napoli Christian Much e dell’Ambasciatore svedese Anders Bjurner con il vice console di Svezia a Capri Peter Cottino, ricevuti dalla Presidente Fawn Wilson White e dagli amministratori del Comune di Capri, ospiti sull’isola dell’Associazione Internazionale Amici della Certosa di Capri che ha organizzato sull’isola un evento culturale ed artistico di altissimo livello a cui hanno partecipato personaggi internazionali di spicco.

Nell’ambito della rassegna, che si svolte nell’artistica cornice della Certosa di San Giacomo a Capri sono stati annunziate alcune iniziative importanti, a partire dagli interventi che saranno effettuati grazie ai fondi raccolti dagli Amici della Certosa a favore della Certosa di San Giacomo. Il Direttore Generale di Alenia North America Massimo Tarantola ha ufficialmente annunziato che l’Alenia ha stanziato una generosa donazione attraverso un fondo a favore degli Amici della Certosa che sarà destinato al restauro dei quadri di Diefenbach che fanno parte della collezione che si trova nel museo della Certosa intitolato al grande pittore tedesco. I Comitati americano e britannico invece hanno destinato la loro donazione, che sarà elargita alla Sovrintendenza Speciale, per coprire il costo del ripristino del sistema di irrigazione per il parco ed i giardini della Certosa. Fawn Wilson White, presidente internazionale dell’associazione Amici della Certosa di Capri ha anche annunziato la creazione di tre nuovi comitati stranieri che andranno ad affiancare quelli esistenti. Quello del Brasile presieduto da Cristina Marquez, quello del Belgio presieduto da Jocelyne Mottoulle ed uno composto da bambini di ogni nazione presenti nell’associazione che rappresentano un ponte verso il futuro, l’ Amici della Certosa Capri Kids Club. Questa sera in Certosa, quinta giornata del festival dedicata alla musica classica con opere di Mozart, Schumann e Brahms organizzato in collaborazione con l’Accademia Europea di Musica e Arte Palazzo Ricci di Montepulciano. Domani 3 Settembre saranno le canzoni del ‘900 cantate dalla voce di Laura Polimeno con la chitarra di Stefano Cardi a risuonare nel Chiostro Piccolo della Certosa. Sabato, gran finale, con l’anteprima mondiale del film documentario di Raffaele Brunetti e Piergiorgio Curzi “L’altra Rivoluzione. Gorkij e Lenin a Capri”.

INFO
Press Contac
Tel : 0818375449
Email : capripress@capripress.com
info@capricertosa.com

————————
Si alza il sipario sulla terza edizione dell’International Arts Festival 2010 organizzata dagli Amici della Certosa di Capri.

Capri 27 Agosto 2010. La Certosa di San Giacomo diventerà per un’intera settimana un teatro en plein air.

La kermesse si aprirà domani alle ore 19.00 con l’inaugurazione della mostra di arte contemporanea dell’artista belga Jocelyne Mottoule che resterà aperta per tutto il periodo del festival, e poi alle 20.30 sarà la volta di Milena Vukotic che porta in scena la vita della marchesa Casati.

Nei chiostri della Certosa, nei suoi spazi e sotto le antiche volte rivivranno i personaggi mitici di un tempo, dalla Marchesa Luisa Casati a Gorkij e Lenin, ma anche figure letterarie come Italo Calvino che domenica sarà il protagonista di un film diretto dal regista canadese Damian Pettigrew, che attraverso una conversazione con lo spagnolo Juan Arzubialde, ha portato sullo schermo nel suo film-documentario la vita del grande scrittore Italo Calvino.

Il chiostro piccolo della Certosa diventerà anche un auditorium per serate di jazz, che lunedì saranno aperte con il Ron Odrich Jazz Quartet. Nel parterre degli ospiti l’addetto culturale dell’Ambasciata degli Stati Uniti in Italia David Mees.

E la musica indigena dell’Amazzonia invece sarà l’argomento della serata Italia Brasile che il 31 Agosto animerà il Chiostro Piccolo della Certosa. L’antropologo linguista Maurizio Gnerre presenterà le tradizioni musicali delle tribù indigene dell’Amazzonia accompagnato dalla flautista Fabiana Morandi.

Mercoledì 1 Settembre serata dedicata alla Gran Bretagna,Canada e Stati Uniti con “C’era una volta d’estate” prima italiana del quartetto di cantanti a cappella The 1607 Ensemble di Londra con la voce del soprano Emily Atkinson, del controtenore Andrew Pickett, del tenore Robin Burlton e del baritono Greg Skidmore.

Germana e Sud Corea andranno in scena il 2 Settembre con “Una serata estiva musicale”. Si esibirà al piano la tedesca Henrike von Heimburg con la violinista sudcoreana Sunmi Jung. Il concerto è stato realizzato grazie una sinergia con l’Accademia Europea di Musica e Arte Palazzo Ricci di Montepulciano.

La serata italiana il 3 Settembre, dal tema “Dove siede l’amore” sarà tutta dedicata alla Canzone del Novecento, interpretate dalla voce di Laura Polimeno e la chitarra di Stefano Cardi.

Il 4 Settembre calerà il sipario sulla terza edizione dell’International Arts Festival con Gorkij e Lenin che appariranno sul grande schermo protagonisti del film “L’Altra Rivoluzione. Gorkij e Lenin a Capri” la pellicola firmata dalla regia di Raffaele Brunetti, scritta con Piergiorgio Curzi

Press Contact
Tel : 0818375449
Email : capripress@capripress.com
info@capricertosa.com
Programma Press Release.

AMICI DELLA CERTOSA DI CAPRI
FRIENDS OF THE CERTOSA DI CAPRI
2010 CAPRI INTERNATIONAL ARTS FESTIVAL
CERTOSA DI SAN GIACOMO, CAPRI, ITALIA
28 Agosto – 4 Settembre 2010

CAPRI, ITALIA– Gli Amici della Certosa di Capri e la Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico, Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Napoli annunciano il programma per la quarta edizione del Festival Internazionale delle Arti organizzato dagli Amici che si svolgerà alla Certosa di San Giacomo a Capri dal 28 Agosto al 4 Settembre 2010.

Il Festival di quest’anno presenterà un mix eclettico di: rappresentazioni drammatiche, film-documentario, sculture e dipinti contemporanei, fotografia, musica classica, contemporanea e jazz nei suggestivi spazi della Certosa di San Giacomo, con artisti internazionali di livello mondiale provenienti da Stati Uniti, Gran Bretagna, Canada, Belgio, Germania, Italia e Spagna. Tutti gli eventi sono gratuiti ed aperti al pubblico. Il Direttore Artistico del Festival è Renato Bossa.

Il 28 Agosto, il Festival verrà inaugurato alle 19.30 con Ombra mai fu, una mostra di sculture e dipinti contemporanei dell’artista belga Jocelyne Mottoulle, curata dall’artista. Alle 20.30, la prima mondiale di “Intervista alla Marchesa”, una rappresentazione drammatica ispirata alla vita della Marchesa Luisa Casati, scritta da Paolo Puppa, interpretata da Milena Vukotic e da Marco Gambino, con la regia di Terry D’Alfonso, realizzazione video/audio di Gabriel Zagni, e luci di Mario Amura.

Il 29 Agosto alle 20.30 gli Amici presenteranno Calvino Cosmorama: La realizzazione di un film. Il regista canadese Damian Pettigrew in conversazione con il produttore spagnolo Juan Arzubialde sul soggetto del nuovo film documentario attualmente in produzione da ARTE France, National Film Board of Canada e il Ministero dei Beni Culturali sulla vita di Italo Calvino, con filmati del famoso scrittore italiano girati da Pettigrew negli anni settanta.

Il 30 Agosto alle 20.30 gli Amici presenteranno Il jazz nel chiostro piccolo con il Ron Odrich Jazz Quartet di New York, clarinettista Ron Odrich, bassista Gary Mazzaroppi, chitarrista Doug Clarke e batterista Richard DeRosa.

Il 31 Agosto alle 20.30 gli Amici presenteranno La musica indigena dell’Amazzonia, con l’antropologo linguista italiano Maurizio Gnerre che presenta le tradizioni musicali delle tribù indigene dell’Amazzonia, accompagnato da registrazioni dal vivo della musica tribale e estratti musicali suonati, su strumenti autentici, dalla flautista italiana Fabiana Morandi.

Il 1 Settembre alle 20.30 gli Amici presenteranno C’era una volta d’estate, la prima italiana del quartetto di cantanti a cappella di Londra The 1607 Ensemble, con Emily Atkinson (soprano), Andrew Pickett (controtenore), Robin Burlton (tenore) e Greg Skidmore (baritono) in un ricco programma che va dalla musica tradizionale del Rinascimento a classici pezzi contemporanei.

Il 2 Settembre alle 20.30 gli Amici presenteranno Una serata estiva musicale con la violinista sudcoreana Sunmi Jung e la pianista tedesca Henrike von Heimburg in un programma di opere per violino e piano, presentato in collaborazione con l’Accademia Europea di Musica e Arte Palazzo Ricci, Montepulciano.

Il 3 Settembre alle 20.30 gli Amici presenteranno Dove siede amore, un programma di canzoni del Novecento interpretate da Laura Polimeno (voce) e Stefano Cardi (chitarra).

Il 4 Settembre alle 20.30 gli Amici presenteranno l’anteprima mondiale dell’inedito film documentario L’Altra Rivoluzione, Gorkij e Lenin a Capri, una produzione di B&B Film (Italia 2010), regia di Raffaele Brunetti e scritto con Piergiorgio Curzi. Il film racconta la storia della presenza dei rivoluzionari russi a Capri all’inizio del Novecento e la fondazione della Scuola di Capri, con filmati originali di Gorkij e Lenin a Capri, accompagnati da letture dagli archivi statali russi.

Per tutto il Festival, la Certosa ospita due mostre importanti. Nel chiostro piccolo, Ombra mai fu, la mostra dell’artista belga Jocelyne Mottoulle. E nel Quarto del Priore, in collaborazione con la Fondazione Capri, continua fino alla fine del Festival la mostra di fotografia contemporanea Figure del mare del fotografo italiano Mimmo Jodice curata da Roberta Valtorta, organizzata dalla Fondazione Capri in associazione con il Museo Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo. Entrambe le mostre saranno aperte al pubblico dalle 10.00 – 14.00 e dalle 17.00 – 20.00 ogni giorno tranne Lunedi.

Il Festival, organizzato dagli Amici della Certosa di Capri e promosso dalla Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico, Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Napoli, si svolge con il patrocinio delle Ambasciate di Belgio, Brasile, Canada, Germania, Svezia, Gran Bretagna e Stati Uniti in Italia, delle Ambasciate d’Italia in Canada e Gran Bretagna, dell’Alta Commissione del Canada in Gran Bretagna, e dei Consolati di Belgio, Canada, Germania, Svezia, Gran Bretagna e Stati Uniti a Napoli e a Capri. Il Festival si avvale del patrocinio della Regione di Campania, dell’Azienda Autonoma Cura Soggiorno e Turismo, della Città di Capri, dell’ Assessorato alla Cultura del Comune di Capri, del Comune di Anacapri, della Fondazione Axel Munthe e Villa San Michele, dell’Istituto Goethe, e dell’Istituto Italiano di Cultura a Londra.

Fawn Wilson White, Presidente Internazionale degli Amici, ha dichiarato: “Il Festival promuove l’obiettivo degli Amici di posizionare la Certosa come luogo di incontro internazionale per i grandi artisti mondiali, coerentemente con lo storico ruolo di Capri nell’eredita’ culturale d’Italia e del mondo.”

Renato Bossa, Direttore Artistico del Festival, ha detto: “Siamo lieti ancora quest’anno di presentare artisti internazionali di livello mondiale in un impegnativo e eclettico programma negli storici spazi della Certosa di San Giacomo a Capri”.

La Certosa di San Giacomo è un monumento che appartiene allo Stato italiano e viene gestito dalla Soprintendente Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico, Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Napoli. Amici della Certosa di Capri è un’associazione internazionale di enti di beneficenza con sedi in Gran Bretagna, negli Stati Uniti ed in Italia con il supporto della Germania, del Canada e della Svezia. È dedicata al restauro e al mantenimento della Certosa di San Giacomo e al sostegno di suoi programmi culturali. Gli Amici includono artisti, musicisti, autori, storici dell’arte, avvocati, uomini d’affari e amanti di Capri provenienti da molti paesi, che attraverso i loro impegni volontari e il loro sostegno monetario vogliono dare un contributo tangibile alla conservazione dell’eredità architettonica, artistica e culturale della Certosa e dell’Isola di Capri. Il Comitato Consultivo Internazionale degli Amici è composto di cittadini importanti di molti paesi compreso Canada, Francia, Germania, Grecia, Italia, Spagna, Svizzera, Gran Bretagna e Stati Uniti, tutti impegnati negli obiettivi degli Amici della Certosa di Capri.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI, BIOGRAFIE ARTISTICI O FOTO, SIETE PREGATI DI CONTATTARE:

CAPRI PRESS
Anna Maria Boniello (Italiano)
Mariano della Corte (Inglese) capripress@capripress.com
Tel: + 39 337 843958
info@capricertosa.com
+ 39 335 8112165
www.capricertosa.com

Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.