DOMANI CASCETTA A MASSA LUBRENSE PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI SVILUPPO DELLA MOBILITA’ NELL’AREA
Domani, 11 ottobre 2008, alle 9,30, a Villa Angelina a Massalubrense (via Partenope 31), l’assessore ai Trasporti della Regione Campania, Ennio Cascetta, parteciperà alla presentazione dei progetti di sviluppo per la mobilità e le infrastrutture di trasporto della città di Massalubrense e dell’intera penisola sorrentina.
All’incontro parteciperanno, tra gli altri, l’assessore ai Trasporti della Provincia di Napoli, Mario Casillo, il sindaco di Massa Lubrense, Leone Gargiulo, il sindaco di Sorrento, Marco Fiorentino, rappresentanti delle altre amministrazioni locali della penisola sorrentina.

TOUR DELLA RICERCA, LUNEDI’ AL PICO INCONTRI SU NUOVI MATERIALI, ICT, BIOTECH E SALUTE
Il “tour della ricerca”, promosso dall’Assessorato regionale all’Innovazione, fa tappa al PICO di via Terracina, dove lunedì 13 ottobre, con inizio alle 14,30, si terranno tre incontri dedicati ai nuovi materiali, ICT, biotech e salute.
L’iniziativa, in programma presso il palazzo dell’innovazione e della conoscenza di via Terracina 230, si propone di raccogliere e discutere le proposte di intervento per i settori strategici di sviluppo e si inserisce nel ciclo di tavoli tematici che la Regione Campania ha programmato presso i capoluoghi di provincia come continuazione dell’azione di concertazione con gli attori del sistema territoriale.
Gli argomenti al centro della discussione nei workshop in programma sono:
 Lo scenario della Ricerca nel settore – stato dell’arte, frontiere e punti di forza;
 Le proposte di intervento da parte degli attori del sistema della Ricerca e delle Imprese.
I lavori dei tre incontri saranno aperti dall’assessore alla Ricerca e Innovazione della Regione Campania Nicola Mazzocca,

l’Assessore Montemarano: un atto inqualificabile le minacce a Presidente Bassolino
Sono veramente indignato per questo atto inqualificabile con il quale si minaccia in maniera grave il presidente Bassolino – così l’assessore Montemarano sulla lettera anonima pervenuta al presidente della giunta campana.
Sono particolarmente vicino al presidente al quale esprimo la mia solidarietà e, ne sono convinto, quella di tutte le forze politiche che, al di la degli steccati, di fronte a simili episodi hanno sempre saputo trovare coesione e risposte adeguate.

SANITA’, CONCLUSA QUINTA VERIFICA PIANO DI RIENTRO
MONTEMARANO E D’ANTONIO: “COMPLETARE ENTRO FINE ANNO MISURE PER ABBATTERE DISAVANZO”
Si è tenuta oggi a Roma una riunione tra la Regione Campania e i tecnici del ministero dell’Economia e del Welfare relativa alla quinta verifica trimestrale del piano di rientro del disavanzo sanitario regionale.
Nel corso del confronto, si è concordato sulla necessità di intervenire sui tetti di spesa del privato convenzionato e sulle spese relative al personale – anche in riferimento al mantenimento in servizio dei lavoratori precari – per evitare possibili sforamenti a fine anno. I tecnici del Governo, infine, pur ritenendo adeguato il “Piano di razionalizzazione della rete ospedaliera”, hanno avviato una procedura di diffida sulla base della quale il consiglio regionale dovrà approvare il piano stesso entro il prossimo 30 novembre.
“Il tavolo di confronto tra governo e regione ha evidenziato problematiche che conoscevamo da tempo – ha dichiarato l’ass. alla Sanità Angelo Montemarano – sulle quali si sta intervenendo con forte impegno e con il contributo di tutti gli attori coinvolti. La sfida dei prossimi mesi – ha sottolineato Montemarano – sarà dare piena attuazione alle decisioni già assunte per ridurre il disavanzo. Mi riferisco in particolare all’approvazione definitiva del piano di razionalizzazione della rete ospedaliera da parte del consiglio regionale – misura che ci consentirà di abbattere definitivamente e in modo strutturale i costi – e all’intensificazione del monitoraggio dei conti delle aziende sanitarie e ospedaliere. Si tratta di un percorso non facile, ma sappiamo anche che è un percorso obbligato per riqualificare la sanità campana” ha concluso Montemarano.
“Il rispetto degli impegni assunti dalla Regione Campania nell’ambito del piano di rientro siglato col governo nazionale – ha evidenziato l’ass. al Bilancio Mariano D’Antonio – sarà monitorato con grande attenzione dall’assessorato alla Sanità e dall’assessorato al Bilancio, così da evitare il rischio che, nella seconda metà dell’anno, le aziende sanitarie e ospedaliere accumulino disavanzi non motivati”.

REGIONE CAMPANIA. COMUNICATI UFFICIO STAMPA DEL 10 OTTOBRE 2008


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.