TELLUS, RIPARTE IL TELERILEVAMENTO AMBIENTALE. GANAPINI: “SARÀ FONDAMENTALE PER LA TUTELA DEL SUOLO”
Tellus, il progetto dedicato all’analisi e al monitoraggio via satellite delle deformazioni del suolo e dei manufatti di tutti i comuni della Campania, ha ripreso le sue attività.
Finanziato dal Ministero dell’Ambiente nel quadro del Programma operativo nazionale di assistenza tecnica ed azioni di sistema (PON-ATAS), il progetto aveva già realizzato la mappatura del territorio nel periodo 1992-2001.
L’attività di aggiornamento del sistema era stata poi bloccata per l’indisponibilità di finanziamenti.
Ora, grazie all’Accordo di Programma tra Regione Campania e Provincia di Benevento, Tellus è stato affidato al Marsec, il Centro di eccellenza nel campo della rilevazione satellitare di Benevento che ha riattivato i processi di analisi e monitoraggio.
La fase sperimentale verrà completata entro il 10 febbraio 2009, data in cui il Marsec completerà anche i sistemi Mistrals, per il rilevamento degli abusi edilizi in Campania e Matisse, dedicato in modo specifico alle emergenze ambientali.
“Esprimiamo la nostra soddisfazione – ha detto l’assessore all’Ambiente della Regione Campania Walter Ganapini – per la ripresa delle attività di Tellus e per il suo affidamento a Marsec.
“In Campania esistono realtà di eccellenza, uniche in tutta Europa. Il centro della Provincia di Benevento offre strumenti avanzati indispensabili per il controllo degli illeciti ambientali e del territorio. Siamo perciò convinti – ha proseguito Ganapini – che Marsec svolgerà un ruolo strategico per portare a regime la gestione del ciclo integrato dei rifiuti in Campania”.

CONSORZI BACINO, INCONTRO REGIONE – SINDACATI DI SETTORE
Il capo della segreteria del presidente della Regione Gianfranco Nappi ha incontrato oggi a palazzo S. Lucia una delegazione di sindacati dei Consorzi di Bacino.
Era presente Elio Barba in rappresentanza dell’Assessorato all’Ambiente.
La riunione ha fatto seguito all’incontro avuto dagli stessi sindacati con il generale Giannini della struttura del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Bertolaso.
La Regione, al termine dell’incontro, ha ribadito i seguenti impegni:
1) procedere alla rapida costituzione delle società provinciali;
2) dare priorità alla costruzione di un ciclo integrato dei rifiuti sempre più efficiente e trasparente;
3) salvaguardare i livelli occupazionali;
4) sostenere e intensificare la collaborazione con il sottosegretario e la sua struttura nel rispetto delle reciproche competenze.

POLITICHE GIOVANILI, INTESA REGIONE CAMPANIA – ANCI
L’assessore alle Politiche giovanili Alfonsina De Felice, ha firmato oggi un documento di intesa con l’ANCI Campania per il rafforzamento della collaborazione tra la Regione e le amministrazioni comunali nel campo giovanile.
L’accordo, che durerà tre anni, è stato sottoscritto in occasione del convegno nazionale Informagiovani, in corso a Castel dell’Ovo.
I due organismi si sono impegnati a programmi comuni che consentano il coinvolgimento dei giovani, attraverso molteplici strumenti, quali borse di studio, tirocini formativi e di orientamento.
La Regione, attraverso il Settore Politiche Giovanili e il Forum Regionale della Gioventù, assicurerà il monitoraggio delle azioni progettuali coerentemente agli obiettivi della programmazione generale in materia di politiche giovanili.
Al documento di intenti e di indirizzo farà seguito l’approvazione di un apposito protocollo di intesa.
“La nostra – ha dichiarato l’assessore De Felice – è una delle regioni più giovani d’Italia e questo impegno con l’Anci mira a rinnovare gli strumenti di informazione per i giovani con maggiore incisività sui territori affinchè siano strumenti sempre più utili e aperti alle reali esigenze dei giovani campani”.

REGIONE CAMPANIA. COMUNICATI UFFICIO STAMPA DEL 20 NOVEMBRE 2008


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.