REGIONE EUROMEDITERRANEA, VALIANTE SCRIVE A FRATTINI PER IL VERTICE DI MARSIGLIA: LA CAMPANIA CANDIDATA AD OSPITARE LA SEDE DELL’ASSEMBLEA REGIONALE E LOCALE.

Il vicepresidente della Regione Campania Antonio Valiante ha inviato una lettera al ministro degli Esteri Franco Frattini e al presidente del CRPM della Commissione Intermediterranea Claudio Martini con cui chiede di sostenere la proposta di creare l’Assemblea euromediterranea regionale e locale.
La proposta è stata approvata dal Forum sulla cooperazione economica tenuto a Napoli il 28 e il 29 ottobre scorsi, ed è all’ordine del giorno della riunione dei ministri degli Esteri euromediterranei in programma a Marsiglia lunedì 3 novembre.
“La cooperazione – scrive Valiante – è tanto più efficace quanto più è vicina ai cittadini. Per questo il Forum auspica che all’Assemblea parlamentare venga affiancata una Assemblea regionale e locale come momento di articolazione democratica per l’Unione per il Mediterraneo, al fine di affidare ai soggetti regionali, nei settori in cui essi hanno competenze, lo sviluppo dei progetti”.
L’idea rilanciata oggi da Valiante è stata già discussa nelle riunioni di giugno a Marsiglia e dei giorni scorsi a Bruxelles, nell’ambito rispettivamente del Forum delle Autorità locali e del Comitato delle Regioni, ed ha trovato particolare interesse nei delegati di Egitto, Israele, Marocco, Tunisia e Turchia, con cui la Campania ha sviluppato il programma “Progetti Paesi”.
“Malgrado – aggiunge Valiante – le differenze di lingua e cultura, la Regione euromediterranea può essere considerata un unicum geografico, dove la convergenza degli interessi concreti prevale sulla divergenza delle posizioni di principio”.
La Regione Campania, se i ministri degli Esteri accetteranno la proposta, offre la sua disponibilità a ospitare la sede dell’Assemblea regionale e locale, o a fungere da segretariato permanente.

REGIONE CAMPANIA. COMUNICATO UFFICIO STAMPA DEL 31 OTTOBRE 2008


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.