DALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA CAMPANIA

MANOVRA, DISORDINI A NAPOLI, ROMANO: “SOLIDARIETÀ A AGENTI FERITI, ISOLARE VIOLENTI”
“Manifestare il proprio dissenso è legittimo e spesso è anche doveroso, farlo con la violenza non è però assolutamente accettabile per un Paese civile”.
Così il Presidente del Consiglio regionale della Campania, Paolo Romano, che, esprimendo la propria solidarietà agli agenti di polizia feriti oggi a Napoli nel corso della manifestazione di protesta indetta dai sindacati confederali e autonomi contro la manovra, ha sottolineato come sia “necessario, anche e soprattutto nell’interesse di chi manifesta civilmente e legittimamente, fare di tutto per isolare i violenti che non solo non apportano alcun contributo costruttivo al confronto politico-sindacale sulle scelte di governo, ma rischiano di disorientare l’opinione pubblica e di far naufragare qualsiasi possibilità di utile dialogo”.
Napoli, 6 settembre 2011
——————————-
“La questione lavoro in Campania, il Piano lavoro approvato dalla giunta regionale circa un anno fa, i risultati fin qui conseguiti così come le prospettive occupazionali attese grazie a tutti gli strumenti che l’istituzione regionale ha messo e riuscirà a mettere in campo sono tra le priorità di questa presidenza che ritiene come il dialogo istituzionale con le forze sociali debba costituire uno dei principali punti di forza delle politiche per lo sviluppo e il lavoro nella nostra regione”.
Lo ha detto il Presidente del Consiglio regionale della Campania, Paolo Romano, a margine di un incontro svoltosi presso la sede consiliare del Centro Direzionale di Napoli con una delegazione dell’associazione Onlus Forza Sociale.
“Un dialogo necessario e ancor più indispensabile – ha aggiunto il presidente Romano – nel momento in cui, per la nota condizione di contesto economico sociale che sta attraversando i Paese e l’intero consesso internazionale, vengono richiesti sacrifici sempre più impegnativi e a tutti”.
“E’ necessario, dunque, – ha aggiunto Romano – tornare a fare il punto della situazione monitorando attentamente lo stato dell’arte e le opportunità, che pure non mancano, per rilanciare l’occupazione in Campania”.
“Anche e soprattutto in questo senso – ha concluso Romano – terremo entro fine mese una seduta monotematica dell’assemblea legislativa campana per tirare le somme e immaginare tutti gli interventi necessari a sostenere e a rilanciare una fin troppo attesa crescita occupazionale”.
Napoli, 6 settembre 2011

INFO
Ufficio Stampa Presidenza Consiglio Regionale Campania [ufficiostampa.presidenza@consiglio.regione.campania.it]


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.