COMUNICATI UFFICIO STAMPA DEL 2 OTTOBRE 2009

SPORT: 37 MILIONI E MEZZO DI EURO PER GLI IMPIANTI SPORTIVI. DE FELICE: “UN PROVVEDIMENTO ATTESO CHE PUNTA ANCHE ALLA PREVENZIONE DELLA DEVIANZA GIOVANILE”.
La giunta regionale della Campania, su proposta dell’assessore allo Sport Alfonsina De Felice, ha approvato una delibera che finanzia la ristrutturazione di impianti sportivi, la progettazione e la costruzione di nuove strutture e la progettazione di “playground”, campetti di gioco all’aperto.
Le risorse messe a disposizione dal provvedimento ammontano a 37 milioni e mezzo di euro.
Le somme potranno essere richieste dai comuni per:
● riattivare impianti in disuso;

● costruire nuove strutture ed attrezzature da progettare in zone ad alto rischio di emarginazione, al fine di rendere più incisivo l’intervento regionale nella prevenzione dei fenomeni di devianza giovanile attraverso la pratica sportiva e i valori positivi che essa trasmette.
“Si tratta – dichiara l’assessore De Felice – di un provvedimento molto atteso che mette in circolo risorse utili a rilanciare e accrescere l’impiantistica sportiva di una regione che ha dato e continua a dare risultati importanti nelle competizioni nazionali ed internazionali.
“Inoltre questo intervento – continua l’assessore – rafforza l’alleanza fra i mondi dello sport e del sociale perché si propone di dare opportunità di svago e di competizione nei quartieri che maggiormente subiscono il disagio sociale.
“Puntiamo molto – conclude la De Felice – sulla nascita dei “playground”, i campetti di quartiere all’aperto, dove i giovani potranno allenarsi anche con professionisti. Chiederemo, infatti, alle federazioni collaborazione per divulgare, organizzando partite e tornei, i valori della sana competizione e del rispetto delle regole”.

——————————–
FACOLTA’ DI MEDICINA A SALERNO, LA GIUNTA STANZIA 1 MILIONE DI EURO
La giunta regionale della Campania, su proposta degli assessori al Bilancio Mariano D’Antonio e alla Sanità Mario Santangelo, ha approvato oggi una delibera con la quale stanzia un contributo di un milione di euro a favore della Facoltà di Medicina dell’Università di Salerno.
Con questo provvedimento la Regione cofinanzia il progetto di manutenzione straordinaria dell’edificio denominato Corpo L nel campus universitario di Baronissi.
In particolare, l’intervento prevede la ristrutturazione dei laboratori e l’ammodernamento delle attrezzature del plesso di Baronissi destinato alla facoltà di Medicina e Chirurgia.
Il finanziamento del progetto fa parte dell’accordo di programma che impegna, tra gli altri, la Regione Campania a sostenere l’attivazione e lo sviluppo della Facoltà a supporto delle attività di didattica e di ricerca.
“Sulla scia ed in coerenza con precedenti provvedimenti di Giunta continuiamo nello sforzo di potenziare e di radicare sempre meglio sul territorio la facoltà di Medicina dell’ateneo salernitano”.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.