SCOMPARSA PARLATO, IL CORDOGLIO DI CALDORO
Il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro esprime il proprio personale “cordoglio” per la scomparsa di Antonio Parlato, più volte parlamentare.
“Scompare un politico importante, molto attento ai problemi del Mezzogiorno.“Napoli e la Campania perdono una personalità di spicco, con grande passione civile, da sempre impegnata nei diversi ruoli istituzionali ricoperti per la crescita e lo sviluppo del nostro territorio”, conclude il presidente Caldoro.
——————————
SCOMPARSA ANTONIO PARLATO, IL CORDOGLIO DELL’ASSESSORE MARCELLO TAGLIALATELA
“Con Antonio Parlato scompare una delle figure più importanti e significative della Destra italiana. Per quelli della mia generazione che in anni difficili si sono avvicinati alla politica è stato un prezioso esempio e soprattutto un maestro, anche di vita. Grazie alla qualità della sua azione parlamentare ci ha fatto comprendere che la buona politica non era fatta solo di opposizione, ma di proposte portate avanti nell’ interesse dei cittadini. Il suo studio professionale è stato laboratorio di idee e palestra di politica. Abbiamo perso tanto, tutti. In questo momento di grande malinconia sono vicino con affetto e solidarietà alla moglie, signora Caterina, ed ai figli Lucilla e Massimiliano”.

REGIONE CAMPANIA. COMUNICATI UFFICIO STAMPA DEL 20 LUGLIO 2010


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.