Sanita: commissari asl firmano incarichi e si insediano

Caldoro: ci sono evidenti segnali di cambiamento
“Durante gli incontri di oggi, con i commissari delle asl campane, abbiamo analizzato i problemi da affrontare ed abbiamo condiviso le tappe necessarie per intervenire ed invertire la rotta in un settore particolarmente delicato”. Cosi il Presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, dopo la giornata di lavoro trascorsa incontrando, con i vertici della struttura commissariale (il senatore Raffaele Calabrò ed il dottore Giuseppe Zuccatelli), i sette nuovi commissari nominati nel corso dell’ultima riunione di giunta.
I nuovi commissari, che hanno firmato l’incarico, resteranno in carica fino al 31 dicembre 2010, con queste competenze: 1) predisposizione entro 60 giorni del piano delle consistenze; 2) verifica, entro 45 giorni, dello stato di attuazione degli obiettivi indicati nel Piano di Rientro, con particolare riferimento al rientro della spesa farmaceutica e del personale; 3) adozione dei provvedimenti attuativi del piano di riorganizzazione della rete ospedaliera; 4) verifica delle duplicazioni di direzione di strutture complesse; 5) attuazione del Piano di Rientro; 6) verifica delle procedure esecutive adottate dai creditori.
“Ci sono evidenti e chiari segnali di cambiamento nel settore sanitario. Abbiamo presentato – ha aggiunto Caldoro – il piano ospedaliero che riorganizza e razionalizza la rete ospedaliera, stiamo rispettando le tappe previste dal piano di rientro ed abbiamo individuato, mantenendo alta l’asticella delle competenze e delle professionalità, ottimi commissari”.
“Puntiamo – ha concluso Caldoro – decisamente alla razionalizzazione della spesa, che in questo settore è fondamentale, e soprattutto alla creazione delle condizioni necessarie per migliorare la qualità dei servizi da offrire ai cittadini campani”.
REGIONE CAMPANIA. COMUNICATO UFFICIO STAMPA DEL 9 AGOSTO 2010
———————————
GIUNTA REGIONALE, LE DELIBERE ODIERNE
La Giunta regionale della Campania, presieduta da Stefano Caldoro, ha approvato nella seduta odierna le seguenti delibere.
Su proposta del presidente, la Giunta ha proceduto alla nomina all’unanimità dei nuovi commissari straordinari delle sette Asl, in sostituzione dei precedenti cessati dall’incarico a seguito della riadozione del programma operativo 2010 di prosecuzione del Piano di Rientro, adottato dal Commissario e approvato dal Governo.
Questi i nuovi commissari:

● Asl Avellino Sergio Florio;
● Asl Benevento Enrico Di Salvo;
● Asl Caserta Ferdinando Romano;
● Asl Na 1 Centro Achille Coppola;
● Asl Na 2 Nord Francesco Rocca;
● Asl Na 3 Sud Vittorio Russo;
● Asl Salerno Francesco De Simone.
I nuovi commissari resteranno in carica fino al 31 dicembre 2010, con le seguenti competenze:
1) predisposizione entro 60 giorni del piano delle consistenze;
2) verifica, entro 45 giorni, dello stato di attuazione degli obiettivi indicati nel Piano di Rientro, con particolare riferimento al rientro della spesa farmaceutica e del personale;
3) adozione dei provvedimenti attuativi del piano di riorganizzazione della rete ospedaliera;
4) verifica delle duplicazioni di direzione di strutture complesse;
5) attuazione del Piano di Rientro;
6) verifica delle procedure esecutive adottate dai creditori.
“Con le nomine odierne – sottolinea il presidente Caldoro – proseguiamo nel rispetto delle scadenze che ci siamo dati con il Piano di Rientro dal debito.
“Abbiamo tenuto alta l’asticella delle competenze e delle professionalità scegliendo persone autorevoli ed in grado di dare un contributo importante al superamento di questa fase.
“Agli uscenti, i ringraziamenti per il lavoro svolto. Ai nuovi, chiamati ad un compito impegnativo, gli auguri dell’intera Giunta regionale”, conclude il presidente.
—————————–
CURRICULA COMMISSARI ASL
——————————
IL CURRICULUM DI ROMANO (CE)
Ferdinando Romano, laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università Federico II di Napoli. Già professore ordinario di Igiene generale ed applicata presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi “G. D’Annunzio” di Chieti, dal 2003 è titolare della stessa cattedra presso la facoltà di medicina e chirurgia dell’Università “La Sapienza” di Roma.
Dal 1999 ricopre l’incarico di presidente dell’Istituto di ricerche farmacoepidemiologiche e farmacoeconomiche costituito presso l’Università “G. D’Annunzio” di Chieti.
E’ direttore scientifico dell’Accademia nazionale di medicina, presidente della commissione per la valutazione dei direttori generali delle aziende sanitarie locali e delle aziende ospedaliere della Regione Campania, presidente della conferenza locale per la sanità della Asl RM C, direttore generale dell’agenzia sanitaria regionale della Regione Abruzzo.
Co-autore di oltre 100 pubblicazioni scientifico-divulgative.
——————–
IL CURRICULUM DI FLORIO (AV)
Sergio Florio è nato a Napoli il 4 maggio 1944. Dopo la laurea in Ingegneria Civile Idraulica, conseguita presso l’Università Federico II di Napoli e una successiva specializzazione in Ingegneria Sanitaria, ha ricoperto importanti ruoli presso aziende sia pubbliche che private.
E’ stato Amministratore delegato e direttore generale dal 1980 al 1988 di una Compagnia del gruppo Techint; direttore generale dal 1988 al 1993 di INSUD ex CASMEZ; direttore generale ASL 2 Pentria – Isernia dal 1995 al 1998; commissario straordinario della Fondazione Pascale dal 2001 al 2003; direttore generale ASL3 – Centro Molise dal 2003 al 2005 e direttore generale Azienda Sanitaria Regionale del Molise dal 2006 ad oggi.
—————————–
IL CURRICULUM DI DE SIMONE (SA)
Francesco De Simone, laureato in Chimica presso la Facoltà di Scienze dell’Università degli Studi di Napoli, preside della Facoltà di Farmacia di Salerno e professore ordinario di Tecnica Farmaceutica presso la stessa facoltà dell’ateneo salernitano.
E’ membro della Commissione FIRB e componente del consiglio di amministrazione della SORESA (Società regionale sanità).
Fondatore di Silae (Società italo-latino americana di Etnomedicina); vice presidente del CRAA (Consorzio ricerca applicata in agricoltura), con delega alla ricerca scientifica.
Ha frequentato laboratori scientifici italiani ed esteri, in Europa e in America Latina.
Autore di oltre duecento pubblicazioni edite da riviste a diffusione internazionale e di testi di alto interesse scientifico e divulgativo.
————————————–
IL CURRICULUM DI ROCCA (NA 2)
Francesco Rocca è nato a Roma l’1 settembre del 1965. Dopo la laurea in giurisprudenza, l’abilitazione alla professione e la partecipazione al corso di formazione per direttori generali delle aziende ospedaliere,è stato commissario generale e straordinario dell’Azienda Ospedaliera Sant’Andrea e presidente IPAB, nonché docente presso l’Università degli Studi La Sapienza, II Facoltà di Medicina e Chirurgia.
Tra gli altri incarichi, è attualmente commissario straordinario della Croce Rossa Italiana, nonché componente del nucleo di Valutazione della Fondazione Pascale.
Consulente dell’Alenia Marconi System, collaboratore della Caritas, ha svolto e svolge una intensa attività di volontariato.
————————–
IL CURRICULUM DI DI SALVO (BN)
Enrico Di Salvo, nato a Benevento il 21 maggio 1949. Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Napoli, si specializzain Chirurgia generale e in Chirurgia urologica con il massimo dei voti.
Dal 1995 è direttore di Struttura complessa presso il Dipartimento di Chirurgia generale, toracica e vascolare dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II.
Dal 2000 è professore ordinario di Chirurgia generale presso la Facoltà di Medicina della Federico II.
Dal 2003 al 2009 è direttore del Centro interuniversità di Ricerca bioetica.
E’ stato tra i promotori delle attività di trapianto di rene e di fegato in tutto il Sud Italia e, per questo, ha ricoperto l’incarico di esperto del Consiglio superiore della Sanità.
Autore nel corso degli anni di oltre duecento pubblicazioni scientifiche.
Particolarmente attento alla cooperazione nel Terzo Mondo partecipa, in qualità di coordinatore medico, a missioni umanitarie in Amazzonia ed in Africa ed è componente del Consiglio di amministrazione della Fondazione “Mosi Cicala” per il sostegno alle Missioni Camilliane.
E’ componente del Consiglio direttivo nazionale e del Consiglio direttivo regionale dell’Anpo (Associazione nazionale dei primari ospedalieri).
————————————–
IL CURRICULUM DI COPPOLA (NA 1)
Achille Coppola è nato ad Aversa il 10 settembre del 1957, laureato con lode in economia e commercio nel 1981 presso la facoltà di Economia e Commercio dell’Università degli Studi di Napoli.
Dal 1982 è iscritto all’Albo dei Dottori Commercialisti. E’ presidente in carica dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli esperti contabili del Tribunale di Napoli. Attualmente ricopre anche la carica di presidente del nucleo di valutazione della Dirigenza del Comune di Napoli.
Tra gli incarichi ricoperti nel corso della sua carriera è stato presidente dei Giovani Dottori Commercialisti nel biennio ’88 – ’90.
Già consigliere di Amministrazione e sindaco in numerose società di capitali, anche quotati.
Membro Asfim (Albo Specialisti Finanza Aziendale e Mercati Finanziari).
Advisor per operazioni di project financing di rilievo nazionale per il settore sanità.

REGIONE CAMPANIA. COMUNICATO UFFICIO STAMPA DEL 5 AGOSTO 2010


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.