INCENDI, LUNEDI’ LA PRESENTAZIONE DEL PIANO REGIONALE 2008
Lunedì 23 giugno, alle ore 15.30 presso la sala Giunta di Palazzo Santa Lucia, sarà presentato il Piano Regionale Antincendio 2008.
A illustrare le linee della strategia messa in campo dalla Regione Campania saranno Andrea Cozzolino, assessore regionale all’Agricoltura e alle Attività Produttive, Fernando Fuschetti, comandante regionale del Corpo Forestale dello Stato, Salvatore Perrone, direttore regionale dei Vigili del Fuoco, Achille Natalizio, presidente SMA Campania, Michele Palmieri, direttore del servizio regionale di Protezione Civile, e Gennaro Grassi, dirigente del Settore Foreste, Caccia e Pesca della Regione Campania.
Nel corso dell’incontro sarà proiettato lo spot televisivo sulla campagna di prevenzione antincendio realizzato con la collaborazione di Massimiliano Rosolino.

LUNEDI’ 23 ALLE ORE 17 INCONTRO VELARDI – OPERATORI TURISTICI
In previsione dell’incontro con il sottosegretario Michela Brambilla, che si terrà a Napoli il prossimo 26 giugno, Claudio Velardi, assessore al Turismo ed ai Beni Culturali della regione Campania, ha convocato una riunione con gli operatori del settore per lunedì 23 giugno alle ore 17 presso la stazione marittima per fare il punto sulle proposte sulle quali si sta lavorando e che si discuteranno con il sottosegretario con delega al Turismo.

FORMAZIONE PER GIOVANI RECLUSI DI NISIDA, PROTOCOLLO D’INTESA REGIONE CAMPANIA E MINISTERI GIUSTIZIA ED ISTRUZIONE
La Giunta regionale della Campania, su proposta degli assessori all’Istruzione Corrado Gabriele e alle Politiche sociali Alfonsina De Felice, ha approvato una delibera con cui viene avviato, in via sperimentale, un percorso integrato di informazione, orientamento, istruzione e formazione presso l’istituto penale per minorenni di Nisida.
In dettaglio, l’azione formativa prevede tre tipologie di intervento:
1) percorsi di istruzione per i giovani di nazionalità italiana e percorsi di alfabetizzazione per i giovani stranieri per il conseguimento della licenza media;
2) percorsi integrati di istruzione/formazione per l’assolvimento dell’obbligo scolastico e il conseguimento di una qualifica biennale;
3) azioni di accompagnamento al lavoro e di supporto nelle fasi di avvio professionale.
Per la realizzazione della sperimentazione, la Giunta regionale ha stanziato 500 mila euro destinati al Provveditorato regionale del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria.
Il provvedimento si inquadra nell’ambito del protocollo di intesa tra la Regione Campania, il ministero della Giustizia ed il ministero dell’Istruzione che stabilisce un rapporto di cooperazione finalizzato alla promozione delle politiche attive del lavoro per i giovani ristretti negli istituti penali per minorenni della Campania e quelli in esecuzione penale esterna.
Il protocollo attua il programma operativo nazionale “Sicurezza per lo sviluppo del Mezzogiorno d’Italia”, che persegue lo sviluppo e l’adeguamento delle risorse umane per la diffusione della legalità, al fine di facilitare l’azione formativa e il conseguente ingresso nel mercato del lavoro dei giovani ristretti.
Un Comitato di monitoraggio coordinerà le attività previste dal protocollo ed individuerà le soluzioni operative necessarie per lo svolgimento delle azioni previste.

REGIONE CAMPANIA. COMUNICATI UFFICIO STAMPA DEL 21 GIUGNO 2008


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.