AFRAGOLA, IL CORDOGLIO DEL PRESIDENTE CALDORO
“Sono profondamente addolorato per la tragedia di Afragola”.
Così il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro, dopo aver appreso della notizia.
“Ai familiari delle vittime va il mio personale cordoglio e quello dell’intera Giunta regionale della Campania.
“Ho già disposto i dovuti accertamenti per verificare le cause del crollo e dato mandato agli uffici di assicurare gli interventi necessari a sostegno delle famiglie così dolorosamente colpite dalla tragedia.
“Sono in contatto da stanotte con la Protezione civile della Campania, che mi aggiorna costantemente sull’evolversi della vicenda”.

——————————-
AFRAGOLA, ASSESSORE COSENZA: “GLI EDIFICI NON CROLLANO MAI PER I NUBIFRAGI”
“Il crollo della palazzina ad Afragola è sicuramente dovuto al pessimo stato della costruzione: la pioggia è solo l’ultima motivazione”.
Così l’assessore regionale alla Protezione Civile Edoardo Cosenza sul crollo di stanotte ad Afragola.
“Gli edifici non crollano mai per i nubifragi. Il patrimonio edilizio va adeguatamente controllato e manutenuto se si vogliono evitare tragedie come questa. E’ nostro intendimento, perciò, incentivare la sostituzione degli edifici fatiscenti.
“La Protezione civile della Regione Campania e le associazioni di volontariato hanno lavorato senza sosta. D’intesa con il presidente Caldoro, abbiamo disposto i primi, immediati soccorsi.
Il dirigente dellla Protezione Civile Generoso Schiavone è giunto sul posto immediatamente e ha seguito personalmente tutte le operazioni”.

REGIONE CAMPANIA. COMUNICATI UFFICIO STAMPA DEL 31 LUGLIO 2010


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.