DIBATTITO SULLA LEGALITA’, DOMANI GABRIELE A SAN CIPRIANO D’AVERSA
L’assessore all’Istruzione, formazione e lavoro della Regione Campania Corrado Gabriele, parteciperà domani, giovedì 23 ottobre, all’incontro su “Educazione alla legalità, alla cittadinanza attiva ed alla promozione di una cultura antimafia”, organizzato nell’ambito delle attività relative al Protocollo d’intesa siglato a Casal di Principe nell’ottobre 2007 su scuola e legalità.
L’incontro si terrà con inizio alle ore 18,30 presso il cinema Faro, in San Cipriano D’aversa, corso Umberto 1 n. 4.
Nel corso della manifestazione verranno anche presentate le attività delle ‘Scuole Aperte’, gli interventi programmati di edilizia scolastica, i laboratori, la formazione e lo studio proposto dal volontariato laico e religioso del territorio, le borse lavoro per i giovani.
All’iniziativa è prevista la partecipazione, tra gli altri, di Giovanni Conso, magistrato DDA di Napoli e Leandro Limoccia, responsabile Legalità progetto Scuole Aperte.
Nell’ambito della manifestazione sarà presentato dall’autore Gianni Solino il libro “Ragazzi della terra di nessuno”.

MINACCE A NUZZO, LA SOLIDARIETA’ DI GABRIELE
L’assessore all’Istruzione Corrado Gabriele esprime solidarietà al sindaco Francesco Nuzzo e allo scrittore Roberto Saviano in seguito alla notizia di minacce di morte comparse in piu’ punti della citta’ di Castel Volturno.
“Le istituzioni – dichiara Gabriele – non abbandoneranno il territorio. Diffondere la paura è una pratica nota delle organizzazioni camorristiche, ma è anche l’inconfondibile segnale che più le istituzioni e la società civile mostrano interesse per la parte sana di territori vessati dal racket e dalla malavita e più aumentano le strategie aggressive da parte dei clan. Non ci fermeremo, sosteniamo il sindaco di Castelvolturno che ospiterà insieme a tutte le scuole del territorio il 7, 8 e 9 novembre, per parlare di scuola, di una rinnovata cultura della legalità e soprattutto di antirazzismo, insieme alle istituzioni, tantissimi giovani ed immigrati”.

INDAGINE RIFIUTI, BASSOLINO: “NON POSSIEDO CASALI NE’ CASE DI PROPRIETA’”
“Non possiedo casali e neppure una casa in proprietà. Sono invece titolare, contrariamente a quanto a volte scrivono alcuni organi di stampa, e come è del tutto naturale, di un (uno e solo) conto corrente, quello dove vengono versate le mie indennità. Questa è la realtà.
L’unica casa che ho comprato quando ero parlamentare, e che ho pagato con lungo e oneroso mutuo, l’ho data ai miei figli prima di risposarmi. Diversi anni fa, mi è stato proposto di partecipare alla ristrutturazione di un immobile nella zona di Cortona e, aderendo all’invito, ho versato un assegno di 81 milioni di vecchie lire. Ma quando poi mi sono reso conto che c’erano esigenze differenti e che il progetto diventava per me troppo costoso, la mia partecipazione all’iniziativa non ha avuto più seguito. L’unico proprietario di tutto il casolare era ed è il prof. Petrella, con il quale, peraltro, non ci sentiamo da anni.
Come sempre, da parte mia, esprimo rispetto per la magistratura. Ma questa nuova indagine dei pm Noviello e Sirleo è per me incomprensibile e profondamente ingiusta”.

TOUR DELLA RICERCA, DOMANI DIBATTITO AD AVELLINO SULL’AMMINISTRAZIONE DIGITALE
Domani, giovedì 23 ottobre alle ore 10.00, nell’ambito delle iniziative programmate con il “Tour della ricerca” in Campania, si terrà un incontro ad Avellino presso la sede di Confindustria di Avellino, in via Palatucci 20/A sull’amministrazione digitale.
I lavori saranno aperti dall’assessore regionale alla Ricerca e Innovazione Nicola Mazzocca. Interverranno Silvio Sarno (presidente Confindustria Avellino), Aniello Cimitile (presidente Provincia di Benevento), Mariano Giustino (capofila tavolo e-government di Confindustria Campania), Ottavio Coriglioni (presidente sezione sanità di Confindustria Campania), Gerardo Canfora (Università degli Studi del Sannio), Matteo Gaeta (consigliere di amministrazione CeRICT).
L’incontro si inserisce nel ciclo di tavoli tematici che la Regione Campania sta tenendo presso i capoluoghi di provincia per concertare la strategia di sviluppo per l’innovazione con gli attori del sistema territoriale.
Il workshop prevede la trattazione dei seguenti argomenti:
 Lo scenario della ricerca nel settore – stato dell’arte, frontiere e punti di forza;
 Le proposte di intervento da parte degli attori del sistema della ricerca e delle imprese.
Il tour della ricerca, iniziato lo scorso 9 settembre, si concluderà il prossimo 21 novembre con il grande evento finale che si svolgerà a Napoli presso Castel dell’Ovo.

RIQUALIFICAZIONE BATTIPAGLIA, LA REGIONE STANZIA 29 MILIONI DI EURO
FIRMATO OGGI IL PROTOCOLLO D’INTESA
Il presidente della Regione Campania Antonio Bassolino e il commissario straordinario del comune di Battipaglia Alfonso Noce hanno firmato oggi in sala giunta l’accordo per l’avvio del programma integrato urbano di Battipaglia. Era presente l’assessore all’Urbanistica Gabriella Cundari.
Con questa intesa la Regione investe circa 29 milioni di euro per la riqualificazione della città. Il Comune, a sua volta, cofinanzia il programma con una quota pari ad almeno il 10% degli investimenti previsti.
In dettaglio, gli interventi programmati sono:
□ realizzazione di un terminal bus e parcheggio di interscambio a ridosso della stazione ferroviaria;
□ miglioramento dei collegamenti stradali tra la stazione e le principali infrastrutture viarie extraurbane;
□ potenziamento del sistema di trasporto pubblico locale favorendo una rete di interscambio ferro-gomma e la nascita di piste ciclabili;
□ recupero degli immobili e riqualificazione delle aree industriali dismesse, situate a ridosso dello scalo ferroviario, anche attraverso l’integrazione tra iniziative private e interventi pubblici;
□ promozione di azioni a basso impatto ambientale e di servizi pubblici e privati in grado di promuovere una migliore qualità della vita dell’area oggetto di intervento.
L’accordo prevede inoltre risorse premiali aggiuntive per Battipaglia se vengono raggiunti alcuni importanti obiettivi, come il 35% della raccolta differenziata, la lotta contro l’abusivismo, l’incremento dei servizi sociali, l’informatizzazione dei servizi pubblici e l’utilizzo di sistemi di trasporto ecologico.
“Quello odierno – ha detto il presidente Bassolino – è il tredicesimo accordo che firmiamo per la riqualificazione urbana delle città della Campania con una popolazione superiore ai 50 mila abitanti.
“Concentrare grandi risorse nello sviluppo delle città medie è una scelta strategica della Regione. Vogliamo continuare su questa strada, perché siamo convinti che le enormi potenzialità delle città medie possono fare la differenza per la crescita complessiva della Campania”, ha concluso il presidente Bassolino.

REGIONE CAMPANIA. COMUNICATI UFFICIO STAMPA DEL 22 OTTOBRE 2008


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.