CONSULTA EMIGRAZIONE, APPROVATE LE LINEE GUIDA TRIENNALI.NAPPI: STRUMENTO DI CRESCITA PER LA CAMPANIA.
L’assessore regionale Severino Nappi ha concluso oggi i lavori della Consulta dell’Emigrazione, a cui hanno preso parte i 16 consultori della Regione Campania, eletti in rappresentanza dei quasi 500mila campani con cittadinanza italiana residenti nel mondo.
La Consulta ha approvato le Linee guida triennali che individuano nell’emigrazione uno strumento di crescita per la Campania.
Tra i principali punti adottati: la calendarizzazione per il 2012 di un meeting internazionale riservato ai soli giovani campani residenti all’estero; l’introduzione della Consulta on line, utile a facilitare l’interazione tra i consultori e il dialogo con la Regione stessa; la costituzione di un gruppo di lavoro per la predisposizione di una proposta per la riforma della legge regionale n. 2/1996 in materia di emigrazione.
“I campani all’estero, oltretutto strutturati in centinaia di associazioni, rappresentano un autentico capitale umano utile a costruire un sistema stabile di relazioni tra la nostra regione e le nazioni d’accoglienza, non soltanto sotto il versante delle tradizioni e della conservazione dei nostri valori culturali ma ancor di più per quanto attiene l’economia e la finanza, favorendo relazioni tra le imprese, innovazione tecnologica, esportazione di prodotti, turismo verso la Campania”.
Così l’assessore all’Emigrazione Nappi al termine dei lavori.
“Per fare questo è necessario anche investire sulle nuove generazioni perché pure gli emigrati di seconda e terza generazione conoscano il Paese di provenienza attraverso progetti che promuovano la conoscenza della lingua e della nostra cultura”.
REGIONE CAMPANIA. COMUNICATI UFFICIO STAMPA DEL 5 LUGLIO 2011
——————————
LA REGIONE CAMPANIA AI FUNERALI DI GAETANO TUCCILLO
La Regione Campania ha partecipato stamattina a Roma con il proprio gonfalone ai funerali di Stato per Gaetano Tuccillo, il caporale caduto per un attentato in Afghanistan.
Stasera, alla messa in programma a Nola, sarà presente a nome della Giunta regionale l’assessore Pasquale Sommese.
Fin da stamattina, palazzo Santa Lucia ha esposto la bandiera a mezz’asta in segno di lutto.
Il personale della Giunta ha osservato un minuto di silenzio in ricordo del militare.
Il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro sabato scorso portò il proprio cordoglio ai familiari di Gaetano.
—————–
MANCA: CALDORO, SCOMPARE AUTOREVOLE ESPONENTE SOCIALISTA
“Con Enrico Manca scompare un autorevole esponente della storia socialista ed uno stimato uomo di comunicazione”.
Cosi Stefano Caldoro, presidente della Regione Campania.
“Ho avuto modo di conoscere Enrico negli anni del Psi, con lui abbiamo portato avanti importanti battaglie comuni ma non sono mancati i momenti di confronto e di differenza, sempre nel rispetto verso le posizioni, come avviene nei grandi partiti.
“La sua attività ai vertici della Rai è da tutti riconosciuta per la straordinaria professionalità e per l’equilibrio con il quale ha saputo governare l’azienda” ha concluso il presidente.

REGIONE CAMPANIA. COMUNICATI UFFICIO STAMPA DEL 5 LUGLIO 2011


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.