AGRICOLTURA, L’ASSESSORE COZZOLINO PRESENTA AL MINISTERO IL PIANO DI RILANCIO DEL SETTORE BUFALINO CAMPANO.

L’assessore all’Agricoltura della Regione Campania Andrea Cozzolino nel corso della riunione tenuta quest’oggi a Roma presso il Ministero dell’Agricoltura, ha presentato il piano degli interventi per il rilancio della filiera bufalina campana dopo la crisi registrata nella regione e in particolare nell’area casertana nel corso del 2008.

Il piano prevede:
– una campagna di promozione a sostegno del consumo di mozzarella di bufala sui mercati nazionali e internazionali;
– l’intervento del fondo di garanzia di Ismea (Istituto Studi Mercati Agricoli) per il consolidamento dell’indebitamento delle aziende bufaline in difficoltà;
– il ritiro degli stock di latte accumulatisi nel corso dell’anno;
– il ristoro economico, rivolto alle aziende coinvolte nei controlli sanitari, proporzionale ai danni subiti per il blocco della commercializzazione;
– la copertura dei costi logistici e di stoccaggio previsti nella fase dei controlli;
– la copertura dei costi per la distruzione delle partite di latte ritirato dalla commercializzazione.

“La mozzarella e tutti i prodotti della filiera bufalina campana sono un patrimonio dell’industria agroalimentare italiana”, ha dichiarato l’assessore Cozzolino.
“Dopo la bolla mediatica dei mesi scorsi, i controlli igienico-sanitari hanno confermato l’assoluta sicurezza e qualità dei nostri prodotti. Per questo, adesso abbiamo il dovere di mettere in campo tutte le iniziative necessarie a sostenere e rilanciare questo settore. Il ministro Zaia ha, fin dal suo insediamento, dimostrato sensibilità e attenzione verso questa questione”, prosegue Cozzolino.
“Tra due settimane è stata fissata la riconvocazione del Tavolo congiunto per decidere nel merito il piano degli interventi.
Sono convinto che, in quella occasione, avremo da parte del ministro il pieno sostegno alla nostra iniziativa”, conclude Cozzolino.

REGIONE CAMPANIA. COMUNICATO UFFICIO STAMPA DELL’8 SETTEMBRE 2008


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.