EDILIZIA SCOLASTICA, CONCLUSO A NAPOLI IL CONVEGNO INTERNAZIONALE
Si è concluso oggi a villa Pignatelli il convegno internazionale sull’edilizia scolastica organizzato dall’Assessorato regionale all’Istruzione, Formazione e Lavoro.
A confronto esperti internazionali delle Università de Ciudad Juarez in Messico, il presidente del CISEM CIDI, esperti internazionali dell’ OCSE – PEB, UNESCO e CIPE e il rettore dell’Ateneo di Fisciano Raimondo Pasquino.
“Siamo – ha dichiarato l’assessore all’Istruzione Corrado Gabriele concludendo i lavori – la Regione che ha investito di più sulla scuola e sull’offerta formativa, 500 milioni di euro, eppure assistiamo ad una curva discendente per la diminuzione delle risorse ordinarie messe a disposizione dal ministero della pubblica istruzione. Abbiamo quantificato che con un solo punto percentuale del PIL potremmo ristrutturare circa 2000 volte l’intero patrimonio di edilizia scolastica della regione.
“Sono a disposizione 200 milioni di euro, che possono aumentare fino a 300 con il meccanismo di cofinanziamento da parte degli Enti Locali, Province e Comuni, per la ristrutturazione, l’ammodernamento e l’adeguamento alla normativa 626 degli edifici scolastici campani.
“E’ un impegno importante quello sull’offerta formativa in Campania che si potrà avvalere nel triennio, di ulteriori 100 milioni euro dal Fondo regionale così come stabilito dalle Linee di programmazione dell’Offerta Formativa sul territorio, azioni che contribuiranno a costruire una scuola, concepita anche come , al centro della vita di ogni comunità e nucleo di promozione culturale ed economica.
“Il coinvolgimento dovrà estendersi a imprese e privati nell’ottica di un accrescimento generale dell’offerta educativa nel nostro territorio che si qualifichi guardando agli standards europei, anche attraverso il confronto intenso con le realtà istituzionali, educative e culturali di altri paesi come il Messico, la Francia e il Regno Unito.
“Scontiamo un pericoloso ritardo che deve essere colmato. Il 13% degli edifici scolastici nazionali si trova nella nostra regione, che è seconda in assoluta per popolazione scolastica giovanile, ma solo il 50% degli edifici scolastici ha usufruito di interventi di adeguamento in base alla 626, ammodernamento e rafforzamento. Su una platea di circa 5000 edifici c’è ancora molto da recuperare, ristrutturare e rendere fruibili secondo parametri educativi di integrazione con lo spazio di vita, con l’apertura ad attività sportive, creative, laboratoriali e ludiche. Queste risorse, tutte regionali, spese nel prossimo triennio, metteranno in azione una macchina virtuosa per l’innalzamento dell’offerta formativa. Sarà compito degli Enti Locali completare e mettere a punto questo ciclo”, ha concluso Gabriele.

AEROSPAZIO, LA REGIONE CAMPANIA ALL’AIRSHOW DI FARNBOROUGH.
L’Assessorato all’Agricoltura e alle Attività Produttive della Regione Campania parteciperà con un proprio stand alla 46esima edizione del salone dell’Aeronautica e dello Spazio di Farnborough (Inghilterra), la più importante fiera del settore in Europa, in programma dal 14 al 20 luglio.
Sul Bollettino Ufficiale n. 25 del 23 giugno 2008 è stato pubblicato il bando per la selezione delle aziende campane che intendono partecipare al Salone.
Le imprese interessate dovranno inviare entro il prossimo 3 luglio all’indirizzo airshow2008@cira.it il logo aziendale in alta risoluzione, informazioni sul materiale audiovideo che intendono distribuire allo stand.
Quelle che saranno prescelte potranno, grazie alla collaborazione che offrirà il CIRA, utilizzare lo stand della Regione per gli incontri con gli operatori internazionali e per tutte le altre esigenze organizzative connesse alla manifestazione.
L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto Campaniaerospace, nato in seguito ad un accordo tra la Regione (Assessorati all’Agricoltura e alle Attività Produttive e all’Università e Ricerca Scientifica) e il CIRA per promuovere lo sviluppo ed il potenziamento del settore.
L’Airshow rappresenta un’occasione importante per presentare ai protagonisti internazionali del mondo aerospaziale prodotti, servizi e tecnologie.

REGIONE CAMPANIA. COMUNICATI UFFICIO STAMPA DEL 27 GIUGNO 2008


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.