PARIGI, LA REGIONE CAMPANIA OSPITE DEL GOVERNO FRANCESE
VALIANTE: “IN AUTUNNO A NAPOLI ASSEMBLEA SUL MEDITERRANEO”
Nel prossimo autunno si terrà a Napoli una assemblea con i Paesi europei ed africani con l’obiettivo di definire un manifesto per l’Europa per una società più solidale.
L’iniziativa è stata annunciata dal vicepresidente della Regione Campania Antonio Valiante, nel corso di un convegno sulla condizione femminile svoltosi a Parigi su iniziativa del governo francese e della giunta municipale della capitale.
Valiante era accompagnato dalle responsabili della rivista “Filo di Perle”.
L’incontro con il governo francese fa seguito alla visita dello scorso marzo a Napoli del ministro per la Politica della Città Fadela Amara.
“L’Europa – ha detto Valiante – può accentuare il suo volto sociale e solidale in direzione del Mediterraneo mettendo al centro delle sue priorità la questione femminile, il lavoro delle donne, il sostegno dei nuclei familiari, i servizi sociali. L’attenzione che lo stesso presidente Sarkozy mostra nei confronti del nostro progetto rappresenta una importante opportunità per arricchire la collaborazione tra la Francia e la Regione Campania su questi obiettivi.”
La Regione ha annunciato altresì la costituzione di un partenariato tra Campania, Filo di Perle, governo francese, associazione “Ni putes ni soumises” per la lotta ad ogni forma di discriminazione.
Al termine del convegno, il vicepresidente Valiante è stato ricevuto dal ministro Fadela Amara. Nel corso del cordiale colloquio, sono state approfondite le modalità per intensificare la collaborazione tra la Francia e la Regione Campania.

MAZZOCCA A GRAVANO: “CONTINUIAMO INSIEME IL DIALOGO SULL’INNOVAZIONE”
L’assessore alla Ricerca ed all’Innovazione della Regione Campania Nicola Mazzocca, nel corso di un cordiale colloquio telefonico con Michele Gravano, ha confermato la sua disponibilità al segretario generale della Cgil Campania a continuare il proficuo dialogo con le parti sociali sulle scelte relative agli investimenti nel settore dell’innovazione.“Il sindacato identifica nella ricerca e nella innovazione – ha ricordato Mazzocca – elementi fondamentali per lo sviluppo delle imprese che devono operare in questo nuovo spazio di competitività con il supporto degli enti di ricerca territoriali”.“Le azioni strategiche della Regione Campania – ha concluso Mazzocca – relative allo sviluppo del sistema di ricerca pubblico e privato e dell’università sono state ampiamente discusse ed approvate in modo unanime e con ampia condivisione nel tavolo istituzionale del partenariato sociale, attraverso il prezioso contributo delle forze sociali, delle associazioni territoriali ed imprenditoriali e degli enti di ricerca”.
ARRESTO CASALESI, BASSOLINO: “COLPO IMPORTANTE INFERTO DALLO STATO AI CLAN”
“L’operazione contro il clan dei Casalesi portata a termine dalla Dda di Napoli e dai carabinieri del comando provinciale di Caserta è un altro colpo importante inferto dallo Stato a una delle organizzazioni criminali più feroci e pericolose presenti sul nostro territorio.
“Le tante operazioni di contrasto che si sono succedute nel corso di questi mesi, insieme alle recenti sentenze, stanno mettendo sempre più in difficoltà la rete economico-affaristica della camorra campana. Davvero ce la si può fare a vincere la battaglia contro la camorra, e per questo serve grande spirito di collaborazione tra tutte le articolazioni dello Stato, per incidere in modo profondo anche sulle collusioni affaristico-politiche ed espugnare in via definitiva le roccaforti della camorra.
“In questa direzione va anche l’accordo a cui stiamo intensamente lavorando col ministro Maroni, che firmeremo nei prossimi giorni, per riconvertire ad un uso civile e sociale i grandi beni confiscati ai clan”.

REGIONE CAMPANIA. COMUNICATI UFFICIO STAMPA DELL’1 LUGLIO 2008


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.