PENISOLA SORRENTINA. GLI EVENTI DEL 1° MAGGIO 2010

————————–
S.Agnello(Na).
————————–
SI E’ SVOLTO CABERETTANDO
Grande partecipazione alla rassegna
“Cabarettando”
L’evento si è svolto a Sant’Agnello in occasione della festa di San Giuseppe Artigiano
Sorrisi e divertimento in penisola sorrentina con la rassegna
“Cabarettando”. Alla manifestazione organizzata dalla Confraternita di San Giuseppe in occasione della festa di San Giuseppe Artigiano hanno partecipato quasi duemila persone. Si è tenuta sabato 1 maggio a Sant’Agnello, presso piazza Giovanni XXIII. A condurre la serata è stato il simpaticissimo Peppe Iodice, famoso per le sue partecipazioni a Zelig e Colorado Cafe, affiancato da Peppe Locria, direttore artistico della kermesse. A vincere la sfida tra cabarettisti esordienti è stato il gruppo degli Aromi naturali. Tra gli obiettivi della manifestazione, realizzata in collaborazione con Franco della Pietra, quello di lanciare a livello nazionale artisti con potenzialità di rilievo ma ancora poco conosciuti. Infatti, il vincitore dell’edizione 2009 il gruppo Arteteca, attualmente fa parte del cast fisso della trasmissione “Made in sud”.
La rassegna vanta un livello di qualità tale da poter diventare un forte richiamo turistico e d’immagine per la città. “Siamo soddisfatti del grande interesse creatosi attorno a questa manifestazione – spiega Francesco De Angelis, priore della Confraternita e promotore dell’iniziativa – è nostro obiettivo, infatti, dar vita ad una manifestazione che possa crescere di anno in anno fino a diventare un evento di importanza nazionale ed attrarre un numero sempre maggiore di visitatori nella nostra splendida città”. “E’ un appuntamento che ha una duplice importanza – aggiunge Piergiorgio Sagristani, consigliere della Provincia di Napoli – perché rappresenta un valido strumento di aggregazione sociale oltre a costituire un’ottima vetrina per il territorio”.
————————————
l’annuncio per il 1° maggio
————————————
seconda edizione del festival
“Cabarettando”
Lo spettacolo si terrà sabato 1 maggio alle 20,30 a Sant’Agnello
Peppe Iodice presenta la seconda edizione del festival “Cabarettando”
L’evento è stato organizzato in occasione della festa di San Giuseppe Artigiano
Dopo il grande successo dello scorso anno ritorna il Festival
“Cabarettando”, organizzato dalla Confraternita di San Giuseppe in occasione della festa di San Giuseppe Artigiano.
L’appuntamento è per sabato 1 maggio, alle ore 20,30, a Sant’Agnello, presso piazza Giovanni XXIII, davanti al sagrato del Santuario di San Giuseppe. A svolgere il ruolo di presentatore della serata sarà il simpaticissimo Peppe Iodice, famoso per le sue partecipazioni a Zelig e Colorado Cafe.
Il festival, realizzato in collaborazione con l’agenzia di spettacolo Show Management, rappresenta uno dei maggiori eventi del settore in Campania ed è suo principale obbiettivo lanciare a livello nazionale cabarettisti con potenzialità artistiche di rilievo ma ancora poco conosciuti.
Il vincitore dell’edizione 2009, il gruppo Arteteca, attualmente fa parte del cast fisso della trasmissione “Made in sud”.
Sei saranno i cabarettisti in gara quest’anno: Jury Monaco, Alessandro Bolide, Aromi naturali, Gino Fastidio, 081 e Thomas Mugnano.
Il compito di decretare il vincitore spetterà sia alla giuria di qualità che a quella popolare.
Il festival vanta un livello di qualità tale da poter diventare un forte richiamo turistico e d’immagine per la città.
“E’ nostro obiettivo dar vita ad una manifestazione che possa crescere di anno in anno fino a diventare un evento di importanza nazionale – spiega Francesco De Angelis, priore della Confraternita e promotore dell’iniziativa – ed attrarre un numero sempre maggiore di visitatori nella nostra splendida città. Nonostante le difficoltà e le scarse risorse a disposizione l’anno scorso abbiamo messo su uno spettacolo di grande qualità che ha accolto millecinquecento spettatori, regalando sorrisi e divertimento a tutti i presenti. Quest’anno miriamo a raddoppiare questa cifra”.
“Attraverso uno scrupoloso casting dei partecipanti – aggiunge Peppe Locria, direttore artistico – un’attenta scelta del presentatore e un’accurata organizzazione, la passata edizione del festival ha riscosso un notevole successo. Per tale motivo abbiamo deciso di riproporlo in una veste ancora più accattivante, ricca di sorprese e personaggi di spicco”.
LA NOTA
Gentili colleghi,vi comunico che sabato 1 maggio, alle 20,30, a Sant’Agnello (Na), si terrà la seconda edizione del festival “Cabarettando”.
L’ingresso è libero.
Cordiali saluti,Ilenia De Rosa
da: ileniaderosa@semioticando.com

————————-
Vico Equense(Na).
————————-
Arriva il divertimento con la “Piccola corsa di primavera”.
La manifestazione è rivolta a bambini di età compresa tra quattro e dieci anni
Sabato 1 maggio, ore 8.30, piazza Marconi. E’ questo l’appuntamento per i baby atleti che parteciperanno alla sesta edizione della “Piccola corsa di primavera”, gara di velocità in linea su strada riservata a bambini di età compresa tra quattro e dieci anni. La manifestazione, organizzata dal Circolo sportivo culturale Città di Vico Equense in collaborazione con l’assessorato allo sport del Comune, prevede diverse gare, suddivise per fasce d’età e sesso, sulle distanze di metri 40, 60, 80, 100 e 200. Sei saranno le corsie. Anche i più piccoli potranno gareggiare. Prevista, infatti, una competizione speciale riservata a bimbi di quattro anni su un percorso più breve con mamma e papà che gli fanno compagnia alla partenza e all’arrivo.
“Il gioco è l’attività più naturale e spontanea che si possa praticare in tenera età – afferma Raffaele Esposito, assessore allo sport – e lo sport non deve prescindere da esso. Per tale motivo proponiamo un’iniziativa che racchiude entrambi gli elementi e che mira a creare aggregazione sociale in un’atmosfera di divertimento.”.
Diffondere lo sport inteso come gioco rappresenta uno dei punti che caratterizzano lo statuto del Circolo sportivo culturale, che da cinque anni si occupa di tale evento riscuotendo successi sempre più grandi. Lo scorso anno alla corsa di primavera hanno gareggiato trecentoventi bambini mentre oggi gli iscritti sono oltre quattrocento. I primi tre classificati di ogni categoria vinceranno coppe e targhe. A tutti i partecipanti, invece, varrà consegnata la penna da indiano da porre alla testa, una maglietta con lo stemma e la borsetta in pelle e perché l’ambientazione dell’edizione 2010 sarà il campo indiano.
Vico Equense 28/04/2010
INFO
Ilenia De Rosa
Addetto Stampa Comune di Vico Equense
Ufficio: 081/8019220
Cellulare: 338/3283418
ufficiostampa@cittadivicoequense.it
Sito: www.cittadivicoequense.it

Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.