A Bracigliano(SA)arriva la “vecchia scorticata”

Domenica 29 agosto, alle 21:00, la compagnia “Teatro degli eventi” di Napoli porta in scena l’opera del Basile

A Bracigliano rivive la figura del grande scrittore italiano Giambattista Basile (Giugliano in Campania 1566 – 1632).
Domenica 29 agosto 2010, alle ore 21:00, in piazza Pero, la compagnia “Teatro degli eventi” di Napoli, mette in scena la favola “La vecchia scorticata” del Basile. Lo spettacolo è un libero adattamento dell’opera del Boccaccio napoletano realizzato da Maurizio Merolla, Luigi Cacace e Vincenzo Faraldo che si è occupato delle musiche.

L’evento è patrocinato dal Comune di Bracigliano e dalla Regione Campania, ed è realizzato in collaborazione con la Pro Loco locale. “Lo spettacolo – afferma l’assessore comunale Franco Angrisani – rientra in un più ampio progetto storico-culturale di recupero del Parco letterario “Lo cunto de li cunti” di Bracigliano e di promozione e divulgazione delle opere del Basile, promosso dall’Amministrazione Albano”.

A portare in scena l’opera è la compagnia “teatro degli eventi” di Maurizio Merolla, già direttore artistico del Parco Letterario “Lo cunto de li cunti” di Bracigliano, nonché studioso del Basile, di cui ha rielaborato non solo “la vecchia scorticata”, ma anche il “cagliuso” (la vera storia della gatta con gli stivali). Nello spettacolo, in programma domani sera a Bracigliano, Merolla interpreterà proprio la vecchia scorticata…

“Si tratta di un’operetta barocca, comica, in costume – spiega Maurizio Merolla -. Lo spettacolo racconta la storia di questa donna che rifiuta la vecchiaia e, per questo, decide di rivolgersi a un barbiere per farsi spellare tutto il corpo e tornare giovane. Alla fine però muore, e la favola si trasforma in un noir. La storia scritta nel Seicento dal Basile è quanto mai attuale, visto anche il continuo e vano tentativo dell’uomo di trovare l’elisir di lunga vita”.
Intanto, sta per partire un progetto culturale indirizzato a ragazzi e bambini di Bracigliano. A promuoverlo sono il Comune e la compagnia “Teatro degli eventi”. “Il progetto – aggiunge Maurizio Merolla – consiste nella creazione di un laboratorio teatrale e letterario, dedicato a Giambattista Basile, e rivolto a tutte le scuole di Bracigliano. L’iniziativa, che prevede l’organizzazione di incontri, mostre e dibattiti sul Basile, punta al recupero delle favole del letterato e, soprattutto, intende avvicinare i bambini alle sue opere e all’antica e vera lingua napoletana”.

*****
Per info:
dott. Basilio Puoti
addetto stampa
cell. 320.2954636
basiliopuoti@libero.it

Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.