Visite d’eccezione: In Australia è tornata Migaloo, la balena albina.
L’hanno attesa come sempre e lei non ha mancato l’appuntamento. La rara balena bianca Migaloo è passata anche quest’anno al largo della costa orientale dell’Australia e ha deliziato gli appassionati di whale watching esibendosi in evoluzioni e spruzzi. A quanto sostengono gli esperti si tratta di un maschio, è lunga 13 metri e pesa circa 40 tonnellate. Si ritiene abbia 19 anni e sia l’unico esemplare albino di questa specie al mondo.
Migaloo, avvistata per la prima volta nel 1991 e poi decine di volte durante la migrazione annuale dalle acque antartiche ai mari tropicali del nord ha nuotato nei giorni scorsi nelle acque del nord Queensland, al largo di Caims, poco distante dalla Grande barriera corallina. A notarla sono stati i passeggeri e l’equipaggio di una nave da crociera. Un operatore turistico della nave ha detto alla radio Abc che Migaloo ha inscenato per gli eccitatissimi turisti uno spettacolo di evoluzioni e spruzzi di 20 minuti, affiancato da due femmine, a soli 200 di distanza dall isola, per poi proseguire verso nord.
La balena, dicono gli esperti, sarà di grande aiuto alla ricerca. Wally Franklin, che guida un programma scientifico sulle balene nella città costiera di Hervey Bay dice infatti che fornirà importanti contributi nello studio dei comportamenti migratori della specie grazie al suo distinto colore. Intanto, secondo l’organizzazione per il salavataggio e la ricerca dei cetacei in Australia (Orca) si stima che in questa stagione stiano migrando verso le acque del nordoltre 3000 mila balene. In primavera, poi, i grandi cetacei e i loro cuccioli si sposteranno verso i mari antartici.
(da Tiscali animali – Migaloo fotografata al largo delle coste australiane)

Categorie: Mare e Pesca

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *