“Radici flegree”, un percorso visivo con stampe d’epoca, immagini e testi per riscoprire la cultura millenaria dei Campi Flegrei. Completano il percorso i sapori dei piatti tipici flegrei.
A Bacoli, sul trimarano Roof&Sky fino al 15 settembre.

In mostra fino al 15 settembre “Radici flegree, come eravamo”, un percorso visivo con testi, immagini, sapori e colori dei Campi Flegrei. Sede della mostra è il trimarano “Roof&Sky-Asteco e cielo” nel lago Miseno. La mostra è un viaggio alla ricerca delle radici storiche della terra del fuoco per non dimenticare, per tenere sempre viva la memoria collettiva che ha generato la cultura locale.

Curata da Michele Grande, Emanuela Capuano, Maurizio Lubrano e Nando Salemme, la mostra propone, nell’ambito della IV rassegna enogastronomica
“Malazè, il cratere del gusto”, una serie di stampe antiche a partire dal ‘700 fino alla fine dell”800, illustrate dai viaggiatori europei del Grand Tour.

Completano la mostra una serie di pannelli con testi, immagini e oggetti composti dal fotografo Maurizio Lubrano, che attraversano con occhio critico e realista, i punti cruciali della trasformazione del territorio. Completano il percorso i profumi e i sapori di alcuni piatti tipici flegrei, rivisitati da Michele Grande e da Nando Salemme, che verranno serviti accanto agli aperitivi del Roof&Sky.

L’iniziativa rientra nell’ambito di “Malazè, il cratere del gusto”, la festa dell’enogastronomia dei Campi Flegrei.

Tutto il programma su malaze.org.
Oppure è possibile chiamare al numero verde 800145589

“Malazè” coinvolge decine di ristoranti, cantine di produttori di vino di Pozzuoli, Quarto, Bacoli, Monte di Procida e Giugliano. I ristoratori proporranno menù degustazioni con piatti tipici della zona a prezzo fisso. Ma Malazè è un grande contenitore: previste cene in vigna, winetours, convegni, laboratori del gusto, escursioni. La manifestazione è organizzata dall’associazione “Campi Flegrei a tavola” che si propone di utilizzare l’enogastronomia tipica locale come veicolo per richiamare visitatori nei Campi Flegrei e valorizzare il settore della gastronomia, della pesca e dei vini che affondano le loro radici nella storia del territorio. In occasione di “Malazè”, con “Campi Flegrei a tavola” collaborano, “Le strade del vino dei Campi Flegrei”, “Consorzio Tutela vini dei Campi Flegrei”, “Slow Food Campania”, “A.i.s. Napoli”, associazione “Il dorso del Delfino”, il “C.i.f.i.t.” e i ristoranti e le associazioni dei Campi Flegrei. “Malazè – il cratere del gusto” è un evento patrocinato dalla Regione Campania (Assessorato alla’Agricoltura), dal Comune di Pozzuoli, dal Comune di Quarto, dall’Ente Parco Regionale dei Campi Flegrei e dall’Azienda di cura, soggiorno e turismo di Pozzuoli.

Sono disponibili: elenco dei ristoranti; schede degli eventi; filmati e foto.

Pozzuoli, 13 settembre 2009
Ufficio stampa e relazioni esterne: Ciro Biondi
ufficiostampa@cirobiondi.it – 393.5861941 – 339.5445737 – Tel/fax.: 081.0128647

da: Ufficio stampa e relazioni esterne
Ciro Biondi
ufficiostampa@cirobiondi.it

Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.