AGRITURISMO, L’ALTRA VACANZA

Tutti gli aspetti dell’Agriturismo ad Arezzo per AgrieTour dal 14 al 16 novembre

Presso il Centro Affari aretino la settima edizione del Salone Internazionale dell’Agriturismo e dell’offerta territoriale.

Secondo i dati Istat, supererà il miliardo di euro il volume di affari legato al settore dell’agriturismo in questo 2008. Con un aumento di presenze che, nei primi otto mesi dell’anno, ha registrato un sensibile incremento.
E, secondo le proiezioni presentate dalla Coldiretti, a fine anno si potrà contare su un’ulteriore crescita di presenze nei circa 18mila agriturismo sparsi nella penisola.

“Ormai quella dell’agriturismo è una realtà di primissimo piano – sottolinea Tulio Marcelli Presidente Coldiretti Toscana – Un modo diverso di fare vacanza che è entrato a far parte della cultura degli Italiani e dei tanti stranieri che prediligono queste strutture in grado di offrire, tra l’altro, un ottimo rapporto tra spesa sostenuta e qualità della proposta”.

Anche per questo c’è una grande attesa per la settima edizione di AgrieTour, Salone Nazionale dell’Agriturismo e dell’Offerta Territoriale che avrà come teatro la bella struttura del Centro Affari e Convegni di Arezzo nel weekend tra il 14 e il 16 novembre.

Patrocinato dal Ministero per le Politiche Agricole e dall’Enit e con la partecipazione attiva di Agriturist, Terra Nostra, Turismo Verde, Regione Toscana, Agenzia Toscana Promozione, Camera di Commercio, Comune e Provincia di Arezzo, AgrieTour è ormai diventato un appuntamento da non perdere per i sempre più numerosi appassionati di questo genere di vacanza ma anche, e soprattutto, per gli operatori di settore.

“Con i suoi workshop, i Master di aggiornamento, la promozione di pacchetti speciali – spiega Franco Fani, responsabile della manifestazione – AgrieTour è diventato un punto di riferimento essenziale per chi opera nel comparto. Basti pensare che in questa edizione ospiteremo circa 600 espositori, mettendo a disposizione 15.000 mq della nostra struttura. Senza dimenticare che la presenza di oltre 100 buyers italiani e internazionali testimonia il successo di questo appuntamento”.

Un successo che cresce di pari passo con quello legato al fenomeno agriturismo i cui numeri cominciano a diventare importanti. Si parla di un’offerta che oscilla intorno ai 160mila posti letto e che continua ad aumentare di stagione in stagione.

“Nel 2005 le strutture attive erano circa 15mila – spiega Walter Trivellizzi Presidente di Turismo Verde – Ora abbiamo superato le 18mila strutture. Del resto creare un agriturismo ha degli interessanti risvolti dal punto di vista economico. Basti pensare che il valore di un terreno e di una costruzione arriva a quintuplicarsi nel momento in cui si pongono le basi per questo genere di attività. Il costo del lavoro è molto più basso rispetto a tutti gli altri settori e, ulteriore aspetto di grande interesse, questa attività ha un positivo riscontro sotto il profilo del miglioramento ambientale. Rispetto e cura del territorio e della natura, infatti, sono alla base della filosofia di chi propone e di chi fruisce di un agriturismo”.

Ma qual è il segreto del successo degli agriturismo?

“E’ semplicemente un modo diverso di fare vacanza – spiega Vittoria Brancaccio Presidente di Agriturist – con dei punti di forza difficilmente riscontrabili negli altri tipi di proposta. Come, per esempio, l’attenzione per l’aspetto enogastronomico che rappresenta il fiore all’occhiello di molti agriturismi.
La scoperta di antichi piatti, di sapori genuini, una cucina in qualche modo familiare rappresentano per l’agriturista dei valori cui è difficile rinunciare”.
E non a caso uno dei momenti più attesi della settima edizione di AgrieTour sarà proprio il Campionato Italiano della Cucina Contadina, una gara in cui gli chef provenienti dai diversi territori si sfideranno a colpi di gustosi piatti della tradizione.

Arezzo, 26 ottobre 2008
C.s. 05
Ufficio Stampa:
Alessandro Maurilli – AlMaPress – a.maurilli@almapress.net – Cell 3207668222
Stefano Carboni – MG Logos di DACAR 2005 srl – info@mglogos.it – Cell 3355277431
MG Logos di DACAR 2005 srl
Sede Operativa: Lungotevere Testaccio, 9 – 00153 Roma
Sede legale: Piazza Ruggero di Sicilia 7 – 00162 Roma
P.I. 08580771007
Tel 06.45491984 – 06.45491985
06.99705682 – 06.99705685
Fax 06 97255030

da: MG Logos Dacar – Grazia D’Agata [grazia.dagata@mglogos.it]


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.