“Antenati d’Archivio” al Museo dell’Archivio Storico del Banco di Napoli il 15 giugno, la prima ricerca partecipata sulle tracce della propria “eredità”

Venerdì 15 giugno, dalle ore 19, a ilCartastorie | Museo dell’Archivio Storico del Banco di Napoli (via dei Tribunali, 214) si terrà il primo esperimento di ricerca partecipata nell’archivio storico bancario più grande del mondo.
A Palazzo Ricca, oggi sede del museo, e prima sede dell’antico Banco dei Poveri, si potranno seguire le tracce del proprio passato a partire dagli antichi “conti corrente”, esaminando i pagamenti che risultano dai documenti collegati al proprio cognome!
Un’esplorazione collettiva dell’Archivio tra pandette (antiche rubriche della clientela), libri maggiori (che racchiudono entrate e uscite degli antichi correntisti) e giornali copiapolizze (su cui vengono riportate dettagliatissime causali di pagamento).
La serata sarà preceduta da una visita al percorso multimediale Kaleidos (realizzato da Stefano Gargiulo | Kaos Produzioni) per immergersi al meglio nel mondo di storie conservate negli antichi registri contabili, compiendo un salto all’indietro nel tempo tra il Cristo Velato e Caravaggio.
Dopo essere entrati nell’atmosfera degli antichi banchi, i partecipanti potranno proseguire all’interno delle sale private dell’Archivio, guidati da un vero archivista, e iniziare la ricerca del proprio cognome. L’obiettivo? Rintracciare, per gioco, la propria eredità tra ducati e famiglie, in un viaggio nell’identità storica della città di Napoli.
Al termine della ricerca, sarà servito un aperitivo nel cortile di Palazzo Ricca.
L’evento è riservato ad un massimo di 25 persone: la prenotazione è obbligatoria e va effettuata su Eventbrite all’indirizzo https://www.eventbrite.it/e/biglietti-antenati-darchivio-alla-ricerca-della-tua-eredita-46355901750
Biglietto 15 €, da pagare all’ingresso
Maggiori informazioni su www.ilcartastorie.it
Ufficio stampa: Antonio Vastarelli: 3389931208 – Alessia Esposito: 081450732


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.