IL 26 SI é SVOLTA IN TURCHIA LA SECONDA CONFERENZA

Venerdì 26 novembre si è tenuta ad Ankara, in Turchia, la seconda la Conferenza Transazionale del Progetto europeo Poliforme, di cui è capofila La Scuola Regionale di Polizia Locale della Campania.
Il progetto, finanziato nell’ambito del Programma Leonardo Da Vinci dell’Unione Europea, ha come obiettivo la “definizione e costruzione del profilo di competenze e conoscenze dell’Operatore di polizia di prossimità”.
Oltre alla Struttura Regionale sono intervenuti alla Conferenza in Turchia tutti i partners coinvolti nel progetto: il Centro de Investigacion para el Desarollo di Cartagena in Spagna, la Facoltà di Legge dell’Università di Vilnius in Lituania, il Dipartimento di Polizia della Turchia, il Forum Europeo di Sicurezza Urbana di Parigi e il Dipartimento di Analisi dei Sistemi Economici e Sociali dell’Università del Sannio.
Il Dirigente della Scuola Regionale di Polizia Locale, avv. Ugo Barbieri, si è collegato in video conferenza con gli altri colleghi impegnati nella capitale turca, per presentare il quadro del lavoro sin qui realizzato.
E’ stato infatti illustrato, con l’apporto scientifico dell’Università del Sannio, il modello generale delle competenze distintive del poliziotto di prossimità, tenendo conto dei contributi e delle diverse esperienze nazionali di tutti i partners. Sulla base di questo modello, inoltre, è stato strutturato un progetto formativo sperimentale di 30 ore, che sarà realizzato nelle prossime settimane nei paesi coinvolti dal progetto.
I singoli ambiti di competenze individuati sono cinque: giuridico, relazionale, economico-manageriale, tecnico-professionale ed operativo.
La Scuola Regionale di Polizia Locale, al termine del progetto, elaborerà un percorso di formazione a distanza, che sarà promosso poi come proposta innovativa a tutte le realtà impegnate sul fronte della Polizia Locale e di prossimità, fruibile sia in ambito dell’intera Nazione italiana che sul piano dell’Europa.

da: Ettore Rossi [e.rossi@maildip.regione.campania.it]


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.