Andrea Carboni da Pippo Baudo alla “sua” Sant’Arpino
Concerto di percussioni in coppia con Paky Palmieri

Da Pippo Baudo alla “sua” Sant’Arpino. Andrea Carboni, giovane percussionista atellano, dopo la recente partecipazione a “Domenica In” torna ad esibirsi nella sua cittadina. Lo farà in compagnia di un altro straordinario talento delle percussioni qual è Paky Palmieri, che nonostante la giovane età vanta collaborazioni con artisti di fama nazionale e internazionale. Lo “Special Event Percussion Live” si terrà domani sera (3 giugno) nella suggestiva cornice del “The Quin Show Bar”, dei fratelli Luigi e Pino Cicatiello. Sant’Arpino, dunque, in questo fine settimana potrà regalare un abbraccio corale al suo concittadino, facendogli sentire il calore, l’affetto e l’apprezzamento per il successo riscosso nella nota trasmissione di RAI 1, dove ad una speciale selezione si è piazzato tra i due migliori percussionisti di tutt’Italia. “E’ stata un’esperienza fantastica – ammette Andrea, con la sua proverbiale umiltà e disponibilità – che in qualche modo ripaga me e la mia famiglia dei sacrifici patiti nel corso degli anni. Fare musica presuppone passione e lavoro intenso ancor di più se si tratta di percussioni la cui scelta è dettata da ragioni profonde. Perché nell’apparente semplicità di melodia e ritmo, vi è un altissimo livello compositivo con quasi sempre una raffinatissima struttura ritmica articolata. In essa si avverte più forte che mai una straordinaria sensibilità e potenzialità del linguaggio musicale, in grado di “evocare” col tempo, in ognuno di noi, quella stessa sensibilità espressiva accompagnata da una straordinaria energia che riesce a sprigionare in ognuno di noi”. Con Andrea si esibirà il percussionista napoletano Paky Palmieri, che vanta collaborazioni con Franco Battiato, Tony Esposito, Bil Cobam, Tony Humpries, Joe T Vannelli.
Elpidio Iorio [elpidioiorio@libero.it]

Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.