LE NEWS DI ALPE

Rinnovati i vertici nei consorzi
dei vini DOC vicentini.
Tre nuovi presidenti a “Palazzo del Vino” per i Consorzi di Tutela Colli Berici, Vicenza e per il Co.Vi.Vi.

Lonigo, 16 giugno 2008
Nuove nomine ai vertici dei consorzi vitivinicoli DOC vicentini, riuniti sotto la comune egida di “Palazzo del Vino”.

Per il Consorzio Vini Vicentini (Co.Vi.Vi.) il “volto nuovo” è il neo presidente Roberto Muraro, assieme allo stesso coordinatore del Palazzo, Fabio Piccoli.

Aria di novità pure nel Consorzio Vini DOC Vicenza, dove ha assunto la carica di presidente Angelo De Pieri.

Infine nel Consorzio Colli Berici DOC: Federico Tassoni è infatti il nuovo “numero uno”.

————————
Come vivere? Allora questa domanda ce la dobbiamo porre non soltanto alla fine di un millennio, di un secolo, di un anno, ma tutti i giorni, e tutti i giorni svegliandoci, si dovrebbe dire: oggi che cosa ci aspetta? Allora io considero che si dovrebbero fare le cose bene, perche’ non c’e’ maggiore soddisfazione di un lavoro ben fatto. (Mario Rigoni Stern)
————————–

Fine settimana del solstizio a Breganze: sabato 21 “notte bianca” fra le cantine e domenica 22 Palio delle Botti. E per il giornalisti visita al Ponte Vecio di Bassano ed al Museo della Grappa: l’invito pesa qualcosina, per cui prego i colleghi interessati di scaricarselo da questo link: http://www.stradadeltorcolato.it/stampa/2008/vespaiolona/vespaiolona.invito.programma.giornalisti.doc .

Per l’accredito e’ stato pubblicato il link: http://www.pertile.org/vespaiolona.php.

Un caro saluto, Alpe

Un weekend “a tutto Breganze”:
Vespaiolona, Palio delle Botti e Ristorante in Piazza
Sabato 21 e Domenica 22 giugno

Breganze, 13 giugno 2008

Conducenti di botti cercasi, per un weekend “a tutto Breganze”. E’ alle porte la seconda edizione del Palio delle Botti: domenica 22 giugno il centro storico breganzese ospiterà una sfida senza esclusione di colpi – o quasi – in cui le diverse Cantine del “Consorzio di Tutela dei Vini DOC Breganze” e della “Strada del Torcolato” si contenderanno la vittoria spingendo barriques usate. Quest’anno la disfida delle barriques sarà solo il momento finale di una “due giorni” indimenticabile. Si inizierà infatti sabato 21, solstizio d’estate, all’ora di cena con il Ristorante in Piazza per celebrare degnamente il “Torresan” allo spiedo, per poi prendere parte alla prima edizione della Vespaiolona: la “notte bianca” di Breganze, un viaggio alla scoperta di quei veri e propri gioielli celati nei colli breganzesi che sono le Cantine del Consorzio di Tutela.
Dalle 22 alle 2 del mattino sarà attivo un servizio di bus navetta che, partendo dalla stazione delle autocorriere in piazzetta delle Poste, condurrà i partecipanti a visitare le Cantine Socie del Consorzio di Tutela e della Strada del Torcolato: Cantina Beato Bartolomeo da Breganze, Cantina Maculan, Cantina Angelo Scaroni, Azienda Agricola Ca’ Biasi, Azienda Agricola Firmino Miotti, Cantina Col Dovigo, Azienda Agricola Vitacchio Guerrino e, fuori dal territorio comunale, Azienda Agricola La Costa a Fara Vicentino, Tenuta Bastia a Montecchio Precalcino e Azienda Agricola Villa Magna a Sandrigo. Per la partecipazione è richiesto un contributo di dieci euro, comprensivo di trasporto in pullman, bicchiere da degustazione e portabicchiere a tracolla oltre naturalmente a quattro assaggi di vino. Informazioni e prenotazioni: 0445300595, 3483028340.
Domenica 22 giugno dalle 17 spazio alla II° edizione del Palio delle Botti: una spettacolare gara di spinta di barriques tra le vie del centro, disfida fra equipaggi delle diverse cantine. Nell’edizione del 2007, a trionfare è stata l’azienda agricola Ca’ Biasi di Innocente Dalla Valle. La manifestazione, che inizierà alle 17, si concluderà con un brindisi da primato a base di uno dei vini simbolo della Pedemontana vicentina: il Vespaiolo.

INFO
Ufficio stampa: Alpe Comunicazione ● Via Bedin, 13 ● 36100 Vicenza
Tel. 0444 1837260 ● Fax 0444 1830366 ● www.pertile.org ● info@albertopertile.it

Categorie: Il Contadino

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.