LE CHEMINĒE BUSINESS HOTEL: 4 STELLE PER L’AREA ORIENTALE
Un albergo di qualità a Poggioreale per favorire il rilancio di Napoli Est.
In via della Stadera a Poggioreale, si aprono le porte de Le Cheminée Business Hotel, albergo di categoria quattro stelle della società Palace Hotel (Famiglia Palladino) che dispone di 43 camere e un Centro Congressi con sale di capacità da 15 a 300 persone.
L’hotel nasce dal recupero degli spazi che ospitavano l’antica fabbrica di ceramiche “Stingo” sorta a Napoli all’inizio del ‘900. Completamente ristrutturato, il vecchio sito industriale è oggi un elegante e raffinato albergo al quale è stato dato il nome di “Le Cheminée Business Hotel”, prendendo spunto proprio dalla sua ciminiera, che ancora oggi maestosa si erge verso il cielo dando un nuovo significato a quella che un tempo, come fabbrica di ceramiche, dava lustro al “Palazzo”.
Le Cheminée Business Hotel si propone con una vasta gamma di servizi qualificati, fra cui una esclusiva enoteca in una sala interna che ospiterà un percorso di prodotti enogastronomici per raccontare alla clientela le caratteristiche e le tradizioni della nostra terra.
L’albergo è diretto da Francesco Paesano, professionista esemplare che vanta una carriera trentennale vissuta nelle più importanti aziende alberghiere cittadine; alla direzione commerciale è Adele Di Mauro, manager di spiccate capacità professionali maturate in prestigiosi alberghi della regione Campania. La presenza di un albergo di qualità come Le Cheminée Business Hotel in un’area periferica della città e comunque in un punto del territorio nevralgico dal punto di vista economico e commerciale, rappresenta un segno la fiducia della Palace Hotel nelle prospettive di sviluppo dell’area orientale di Napoli.
“L’auspicio è che Le Cheminée Business Hotel possa rappresentare un punto di riferimento per quanti intendono investire sul territorio dove siamo presenti – dichiara Salvatore Palladino, amministratore della Palace Hotel – e che grazie alla nostra presenza possano nascere opportunità di miglioramento e, perché no, investimento anche per l’indotto locale. Non a caso abbiamo già allacciato rapporti di collaborazione con gli operatori turistici locali, soprattutto dell’area vesuviana, per mettere a punto un nutrito carnet di servizi per la clientela, sia per quanto riguarda l’offerta culturale che enogastronomica”.
“Saluto con sincero piacere la nascita di un nuovo albergo, quale è Le Cheminée Business Hotel, nella nostra città – dichiara l’Assessora al Turismo della Provincia di Napoli, Giovanna Martano – E’ vero, gli auguri sono di prammatica. Ma in questa circostanza, direi che sono quasi superflui, in quanto le premesse che la proprietà indica, il percorso che intende intraprendere, sono delle migliori: il rilancio di una zona economicamente svantaggiata rispetto alla “City”, riconversione di spazi in disuso come l’ex fabbrica di ceramiche, essere opportunità per sé e farsi opportunità per gli altri. Tutto condito da coraggiosa e moderna imprenditoria. Inoltre, questo nuovo albergo costituisce un nuovo tassello per una cultura dell’accoglienza, che la città deve sempre garantire ai turisti che la scelgono come destinazione”.
Con l’Assessora Martano concorda Luca Esposito, Assessore al Turismo del Comune di Napoli: “E’ importante che una città come la nostra possa mettere a disposizione dei turisti strutture ricettive di qualità. L’apertura di nuovi alberghi rappresenta una grande opportunità di sviluppo per il territorio. Occorre differenziare l’offerta turistica, mettendo a disposizione dei visitatori tanto strutture di lusso quanto strutture di medio livello. L’Amministrazione Comunale sta lavorando in questa direzione. E’ nostra intenzione realizzare una brochure informativa sull’opportunità economica dell’avvio di un’attività ricettiva che, speriamo, possa incentivare il sorgere di nuove strutture così come verranno iniziati corsi di formazione destinati a gestori e cittadini interessati.”
“L’inaugurazione de Le Cheminée Business Hotel – conclude l’Assessore Esposito – credo sia significativa del fermento nel tessuto economico locale, a testimonianza che Napoli è capace di attrarre investitori e di creare opportunità di sviluppo e lavoro”.
Napoli, 16 dicembre 2005
Le Cheminée Business Hotel: +39 81 5846651 commerciale@lecheminee.com
Ufficio stampa: Antonio Del Piano – Fulvia Angelino – Michele Compagnone
081.7285938 – 081 7673263 asit@asitnews.it

Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.