La rivoluzione non russa…canta, racconta, dice
Napoli – 11/28 dicembre 2004
La redazione di Metrovie organizza la seconda edizione de “La rivoluzione non russa…canta, racconta, dice”, la festa meridionale de il manifesto che si terrà a Napoli da sabato 11 a martedì 28 dicembre.
Due settimane di dibattiti – dall’undici al venti – per tornare a discutere di movimenti sociali, culture, questione meridionale ed economia, idee e prospettive della Sinistra. Giornalisti, economisti, sindacalisti, esponenti dei movimenti reali che hanno animato il dibattito politico si confrontano con i pubblici amministratori e i docenti universitari per tornare a discutere di forme di partecipazione attiva, per cercare nuove strade lungo le quali sperimentare una politica alternativa, da Sinistra.
Lunedì 20 dicembre
Cinema Modernissimo.it
(v. Cisterna dell’Olio 11)
Ore 18.00
GOODMORNING SINISTRA?
prospettive, idee e contenuti per una alternativa politica
Presiede Gabriele Polo (direttore de il manifesto)

Interventi:
Fausto Bertinotti (segretario PRC)
Eugenio Donise (DS per l’unità e l’autonomia della Sinistra)
Michele Gravano (segretario generale Cgil Campania)
Gianni Rinaldini (segretario generale Fiom)

Saluti: Rosa Russo Jervolino (sindaco di Napoli)

Info
Metrovie – v.co S. Pietro a Majella 6
Tel 0814420782 – mail redna@ilmanifesto.it
Ufficio stampa e accrediti: Adriana Pollice 3395040550 – adrianapollice@libero.it
Roberto Fantasma 3336866127 – roberto.fantasma@libero.it
Venerdì 17 dicembre
Cappella Pappacoda dell’Istituto Universitario Orientale
(p.tta S. Giovanni Maggiore Pignatelli) Ore 16.30
LA QUESTIONE MERIDIONALE OGGI
lavoro, stato, imprese e sistema bancario
Presiede Roberto Tesi (il manifesto)
Interventi:
Augusto Graziani (economista)
Riccardo Realfonzo (docente di economia dell’Università del Sannio)
Maurizio Mascoli (segretario generale Fiom Campania)
Fabio Mazziotti (docente di diritto del lavoro dell’Università Federico II)
Saluti:
Adriana Buffardi (assessore alle politiche sociali della Ragioni Campania)
Corrado Gabriele (assessore al lavoro della Provincia di Napoli)
Raffaele Tecce (assessore agli affari sociali del Comune di Napoli)
Metrovie – il Manifesto
Forum della sinistra campana
Dal 13 al 15 dicembre
INTRAMOENIA (P.zza Bellini, Napoli)
Tavolo di discussione «Privazione del lavoro e la questione industriale»
LUNEDI’ 13 DICEMBRE – ORE 17.30
La redazione napoletana de il manifesto, Metrovie, promuove il primo incontro
pubblico di lavoro e di discussione su privazione del lavoro e questione
industriale, al caffè letterario Intramoenia di Napoli (p.zza Bellini).
L’incontro ha l’obiettivo di provocare un dibattito aperto all’interno della
sinistra campana in vista delle elezioni regionali del 2005. Le segreterie e i
gruppi consiliari dei partiti di sinistra in Campania, insieme a sindacati,
associazioni e movimenti di base, hanno assicurato la loro partecipazione
all’iniziativa. L’incontro segue un’assemblea preparatoria promossa dal
giornale che ha visto la partecipazione delle realtà politiche e sociali della
sinistra attive nella nostra regione. Da oltre un mese, inoltre, è in corso
sulle pagine di Metrovie un forum di discussione sulle prospettive della
sinistra regionale campana.
Tavolo di discussione «Dispositivi istituzionali e Democrazia»
MARTEDI’ 14 DICEMBRE – ORE 17.30
Il secondo incontro ha l’obiettivo di provocare un dibattito aperto all’interno
della sinistra campana in vista delle elezioni regionali del 2005. Le
segreterie e i gruppi consiliari dei partiti di sinistra in Campania, insieme a
sindacati, associazioni e movimenti di base, hanno assicurato la loro
partecipazione all’iniziativa. L’incontro segue un’assemblea preparatoria
promossa dal giornale che ha visto la partecipazione delle realtà politiche e
sociali della sinistra attive nella nostra regione. Da oltre un mese, inoltre,
è in corso sulle pagine di Metrovie un forum di discussione sulle prospettive
della sinistra regionale campana.
Tavolo di discussione «Governo del Territorio e Questione Ambientale»
MERCOLEDI’ 15 DICEMBRE – ORE 17.30
Il terzo incontro ha l’obiettivo di provocare un dibattito aperto all’interno
della sinistra campana in vista delle elezioni regionali del 2005. Le
segreterie e i gruppi consiliari dei partiti di sinistra in Campania, insieme a
sindacati, associazioni e movimenti di base, hanno assicurato la loro
partecipazione all’iniziativa. L’incontro segue un’assemblea preparatoria
promossa dal giornale che ha visto la partecipazione delle realtà politiche e
sociali della sinistra attive nella nostra regione. Da oltre un mese, inoltre,
è in corso sulle pagine di Metrovie un forum di discussione sulle prospettive
della sinistra regionale campana.
In particolare, il gruppo di lavoro è interessato a discutere dei seguenti
punti:
I. la nuova Variante Generale al Piano Regolatore di Napoli: quali prospettive
di rilancio delle attività di pianificazione in città?
II. la proposta di Piano Territoriale Regionale (a breve al vaglio del
Consiglio Regionale): le nuove pratiche della pianificazione sono in grado di
offrire soluzioni al superamento dei divari territoriali nella nostra regione?
III. i progetti di sviluppo locale in regione: quale contributo offrono i Patti
Territoriali, i Progetti Integrati Territoriali e gli altri progetti di
sviluppo locale alla valorizzazione delle capacità di auto-organizzazione degli
attori locali in Campania?
IV. le pratiche territoriali: come riconoscere la domanda di partecipazione e
di cambiamento che viene dalle comunità territoriali e dai movimenti sociali?
Su questi temi, e sugli altri che emergeranno dai prossimi incontri, vorremmo
aprire una discussione aperta e costruttiva all’interno della sinistra campana.
Contiamo sulla partecipazione di tutti per la riuscita dell’iniziativa
Info: 0814420782
robertofantasma@libero.it
COMUNICATO STAMPA
La rivoluzione non russa…canta, racconta, dice
Napoli – 11/28 dicembre 2004
Martedì 14 dicembre 2004 alle ore 16,30, presso l’Aula Magna della Facoltà di Architettura in piazza Ponticelli a Napoli, Giuliana Sgrena (il manifesto), Renzo Carlini (docente di istituzioni politiche dell’Europa Orientale), Francesca Carrao (docente di lingua araba presso l’Istituto Universitario Orientale), Souzane Fatayer (esponente della comunità palestinese) e Simona Marino (docente di filosofia morale presso l’Università Federico II), discuteranno della situazione cecena prendendo spunto dal libro:
Juzik Julija
Le fidanzate di Allah
Volti e destini delle kamikaze cecene
2004 pp.176 15,00 €
La signoria Vostra è invitata.
“Io scrivo di donne… kamikaze, che fanno saltare in aria il mio paese. Io vi voglio raccontare chi sono. Voglio che conosciate ognuna di loro di persona. Che sappiate come e perché si fa saltare in aria”. Una giovane giornalista russa, disapprovata e scoraggiata da tutti i suoi compatrioti, non rinuncia tuttavia a interrogarsi su che cosa ha mosso il tragico destino di queste donne. E’ questo un libro scritto da una donna che parla di donne, in buona parte sue coetanee. Julija Juzik ha trascorso un anno in Cecenia per ricostruire queste vite votate al martirio, raccogliendo granelli di verità per capire l’esplosione di un fenomeno (il conflitto ceceno è quello dove si contano il maggior numero di donne kamikaze) che era del tutto estraneo alla storia e alla cultura del Caucaso e il segreto racchiuso nella vicenda di ogni singola. “Una verità – scrive l’autrice – c’è sempre. Bisogna solo trovarla. E’ da qualche parte, tra le propagande: quella dei ceceni e quella dei nostri servizi segreti”. Queste donne si sono fatte saltare in aria per un’idea? Per un uomo? O forse perché non avevano scelta? Il libro è già stato tradotto e pubblicato in vari paesi. La nostra edizione è corredata da un dossier fotografico di sedici pagine.
Julija Juzik
Giornalista russa, ha ventitre anni. È nata a Rostov sul Don. Ha scritto per la Komsomol’skaja Pravda. Oggi scrive per Newsweek.
Info
Metrovie – v.co S. Pietro a Majella 6
Tel 0814420782 – mail redna@ilmanifesto.it
Ufficio stampa e accrediti:
Adriana Pollice 3395040550 – adrianapollice@libero.it
Roberto Fantasma 3336866127 – robertofantasma@libero.it
– Napoli, 11-28 dicembre: La rivoluzione non russa…canta, racconta, dice Napoli
11/28 dicembre 2004 -La redazione di Metrovie presenta la seconda edizione de “La rivoluzione non russa…canta, racconta, dice”, la festa meridionale de il manifesto che si terrà a Napoli da sabato 11 a martedì 28 dicembre.
Due settimane di dibattiti – dall’undici al venti – per tornare a discutere di movimenti sociali, culture, questione meridionale ed economia, idee e prospettive della Sinistra. Giornalisti, economisti, sindacalisti, esponenti dei movimenti reali che hanno animato il dibattito politico si confrontano con i pubblici amministratori e i docenti universitari per tornare a discutere di forme di partecipazione attiva, per cercare nuove strade lungo le quali sperimentare una politica alternativa, da Sinistra.
Infine, dal 26 al 28 al Palapartenope tre giorni di concerti (ingresso 6,00 euro a serata) con esponenti di punta della scena musicale italiana e campana: l’alternative rock dei 24Grana incontra la tradizione de E’ Zezi e le percussioni di Capone & BungtBangt, ad accompagnarli la chitarra visionaria di Giorgio Canali (ex CSI e PGR – Per Grazia Ricevuta).
Il giorno seguente il rock dei Bisca e il sassofono di Daniele Sepe offriranno il giusto preludio alla Bardabardò, che presenta dal vivo per la prima volta a Napoli i nuovi brani dell’ultimo cd Tre passi avanti, energia in note per ballare e pensare.
Chiudono la manifestazione i Modena City Ramblers con la loro musica viscerale e trascinante, tra l’Emilia e l’Irlanda. Con loro i Jovine e Luca Zulù. Il front man dei 99Posse torna sul palco dopo numerosi progetti collaterali, come la pubblicazione del libro Cartoline Zapatiste, Al Mukawama, la colonna sonora del film Fame Chimica, e magari potrebbe regalare un assaggio dei suoi piani futuri…perché “la rivoluzione non russa”, mai.
Info Metrovie – v.co S. Pietro a Majella 6
Tel 0814420782 – mail redna@ilmanifesto.it
Ufficio stampa e accrediti: Adriana Pollice 3395040550 – adrianapollice@libero.it
Roberto Fantasma 3336866127 – roberto.fantasma@libero.it
PROGRAMMA DIBATTITI
Sabato 11 dicembre
Aula Magna della Facoltà di Architettura(p.tta Monticelli)Ore 17.30
MOLTITUDINI DEL SUD
movimenti sociali e globalizzazione nel meridione italiano
Presiede Ida Dominijanni (il manifesto)
Interventi:
Lucia Mastrodomenico (Commissione Pari Opportunità)
Franco Piperno (assessore alle politiche sociali comune di Cosenza)
Angela Putino (docente di filosofia morale dell’Università di Salerno)
Marco Bascetta (il manifesto)
Comitato popolare di Scanzano
Comitato popolare di Acerra
Comitato popolare di Terlizzi
Martedì 14 dicembre
Aula Magna della Facoltà di Architettura
(p.tta Monticelli)
16.30
LE FIDANZATE DI ALLAH volti e destini delle kamikaze cecene
Presiede Giuliana Sgrena (il manifesto)
Interventi:
Renzo Carlini (docente di istituzioni politiche dell’Europa Orientale dell’Istituto Universitario Orientale)
Francesca Corrao (docente di Lingua Araba dell’Istituto Universitario Orientale)
Souzan Fatayer (esponente della comunità palestinese)
Simona Marino (docente di Filosofia Morale Università Federico II)
Venerdì 17 dicembre
Aula Magna della Facoltà di Architettura
(p.tta Monticelli)Ore 16.30
LA QUESTIONE MERIDIONALE OGGI
lavoro, stato, imprese e sistema bancario
Presiede Roberto Tesi (il manifesto)
Interventi:
Augusto Graziani (economista)
Riccardo Realfonzo (docente di economia dell’Università del Sannio)
Maurizio Mascoli (segretario generale Fiom Campania)
Fabio Mazziotti (docente di diritto del lavoro dell’Università Federico II)
Saluti:
Adriana Buffardi (assessore alle politiche sociali della Ragioni Campania)
Corrado Gabriele (assessore al lavoro della Provincia di Napoli)
Raffaele Tecce (assessore agli affari sociali del Comune di Napoli)
Lunedì 20 dicembre
Cinema Modernissimo.it
(v. Cisterna dell’Olio 11)
Ore 18.00
GOODMORNING SINISTRA?
prospettive, idee e contenuti per una alternativa politica
Presiede Gabriele Polo (direttore de il manifesto)
Interventi:
Fausto Bertinotti (segretario PRC)
Eugenio Donise (DS per l’unità e l’autonomia della Sinistra)
Michele Gravano (segretario generale Cgil Campania)
Gianni Rinaldini (segretario generale Fiom)
Saluti: Rosa Russo Jervolino (sindaco di Napoli)
PROGRAMMA CONCERTI
Palapartenope – v. Barbagallo 115 – Ore 21.00 – ingresso 6,00 euro a serata
Domenica 26 dicembre
24 Grana
Giorgio Canali (Csi-Prg)
E’ Zezi
Maurizio Capone & BungtBangt
Lunedì 27 dicembre
Bandabardò
Bisca
Daniele Sepe
Martedì 28 dicembre
Modena City Ramblers
Luca Zulù
Jovine
Info
Metrovie – v.co S. Pietro a Majella 6
Tel 0814420782 – mail redna@ilmanifesto.it


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.