78. Vino: Quando si acquista dal produttore. Genuinità, vino e salute.
Spesso infatti con il termine tradizioni locali si intende un insieme di norme sulla conservazione delle botti(tipica la teoria che sa di aceto è sana: lasci immaginare i rischi di spunto e di acescenza corsi dal vino che vi viene conservato) o del vino, scarso o nullo l’uso dell’anidride solforosa, data d’imbottigliamento stabilita tenendo conto della fase lunare e trascurando le condizioni atmosferiche, ecc., antiquate e non più corrispondenti alle esigenze della moderna enologia.
Meglio comunque, soprattutto nelle zone di recente tradizione vinicola, rivolgersi ai produttori che vengono segnalati dalle organizzazioni che sostengono e propagandano la vinificazione biologica naturale.
Genuinità, vino e salute. Su questo argomento si farà riferimento al parere dei dietologi che sono certamente più obiettivi degli enologi nel sottolineare gli aspetti positivi e negativi del consumo del vino.
Generalmente il vino con minori contro indicazioni dal punto di vista fisiologico è quello a basso contenuto di tannino, bianco o rosato, poco alcolico e poco aromatico, in quanto gli aromi sono costituiti a loro volta da alcoli superiori, e’ considerato accettabile per gli adulti un consumo quotidiano di alcol pari a 1 grammo per ogni kg. di peso corporeo; un uomo del peso di 75 kg potrebbe bere ogni giorno, quindi, 0,68 litri di vino di 11 gradi.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.